facebook rss

Il Comune offre Spid e SpidMail
ai propri cittadini

SENIGALLIA - Tra i primi enti locali in Italia, propone il servizio gratuito che consente di inviare e ricevere comunicazioni e documenti con lo stesso valore legale della classica raccomandata
Print Friendly, PDF & Email

Il Comune di Senigallia sarà il primo ente locale ad offrire Spid e SpidMail ai propri cittadini. E’ ufficialmente disponibile a tutti la prima casella di posta elettronica certificata (Pec) completamente gratuita in ricezione ed attivabile esclusivamente tramite la propria identità Spid. SpidMail di Namirial, è un servizio innovativo pensato appositamente per l’uso personale (soggetti privati e persone fisiche), che consente di inviare e ricevere comunicazioni e documenti importanti tramite qualsiasi dispositivo connesso a Internet, con lo stesso valore legale della classica raccomandata con ricevuta di ritorno, fa sapere in una nota il Comune di Senigallia. «Il nostro obiettivo è quello di migliorare sempre più l’offerta dei servizi digitali del Comune e di promuovere l’utilizzo dei sistemi nazionali come Spid a livello locale – spiega il sindaco Massimo Olivetti – per questo non appena abbiamo saputo di questo nuovo servizio Namirial abbiamo deciso di cogliere subito questa opportunità per avvicinare ulteriormente cittadini ed ente comunale».

Il Comune di Senigallia sarà infatti il primo in Italia ad offrire ai propri cittadini un pacchetto “Spid+SpidMail”. Dal 7 febbraio tutti i residenti di Senigallia potranno richiedere l’attivazione gratuita delle proprie credenziali Spid, recandosi allo sportello comunale dedicato Ex Palazzo della Gil viale G. Leopardi, 6 Senigallia. La casella SpidMail potrà anche essere richiesta direttamente online collegandosi al sito https://www.comune.senigallia.an.it dopo essersi autenticati con Spid così da poter attivare il proprio domicilio digitale personale ed iniziare così a comunicare in maniera ufficiale con l’ente locale. Nello specifico i servizi per cui potrà essere utilizzato Spid a Senigallia sono, il portale del contribuente (Unicumdata); il servizio online della Polizia Locale; il servizio di refezione scolastica; le pratiche edilizie (Sue); lo sportello Unico per le attività produttive (Suap); e PagoPa; Tutte le comunicazioni inviate dal Comune potranno essere ricevute dal cittadino in digitale sulla propria SpidMail con lo stesso valore legale di una raccomandata A/R.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X