facebook rss

Settimana della Scienza,
l’Ic Caio Giulio Cesare
va alla “ricerca della felicità”

OSIMO - Il progetto di eco-education per gli studenti prevede laboratori pratici, lezioni, uscite didattiche e altre attività ispirate ai principi di Agenda 2030, per parlare di energia pulita, cambiamenti climatici, salute e benessere, alimentazione. Gran finale a maggio al parco Astea con una psicologa e mental coach
Print Friendly, PDF & Email

Osimo, il plesso scolastico di Piazzale Bellini dove hanno sede le Medie e la presidenza dell’Ic Caio Giulio Cesare

 

Il Green Social Club, network dell’innovazione ambientale Made in Marche e l’Istituto Comprensivo ‘Caio Giulio Cesare di Osimo’ organizzano, in occasione della Settimana della Scienza, il primo percorso educativo per la consapevolezza eco-sostenibile rivolto agli studenti di ogni ordine di istruzione. «Il progetto di eco-education d’avanguardia, dal titolo “La ricerca della felicità”, contribuisce a trattare il tema della sostenibilità ambientale declinato nella felicità dell’essere, del fare e dell’amare attraverso una serie di incontri formativi rivolti a bambini e ragazzi di ogni ordine di scuola. – si legge in una nota ufficiale della manifestazione – All’aria aperta o nelle aule dell’Istituto Comprensivo ‘Caio Giulio Cesare’ di Osimo si terranno laboratori pratici, ricerche, lezioni, uscite didattiche e altre attività ispirate ai principi di Agenda 2030, per parlare di energia pulita, cambiamenti climatici, salute e benessere, alimentazione e in grado di animare un intero periodo dell’attività curricolare».

I destinatari di questa nuova frontiera del green learning marchigiano sono gli alunni della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado e le loro famiglie. Tutti i materiali prodotti dagli alunni delle classi partecipanti saranno al centro di un evento espositivo ad hoc. Il gran finale è previsto per sabato 28 maggio, presso il parco dell’Astea, con una giornata aperta ad allievi e famiglie e condotta dalla psicologa e mental coach Roberta Cesaroni con un focus sull’argomento principe dell’iniziativa: una nuova idea di felicità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X