facebook rss

Cammina a 9 anni sulla Flaminia
e rischia di essere investito:
salvato dai carabinieri

ANCONA - Il piccolo, con problemi di salute, era riuscito ad eludere il controllo dei genitori e ad allontanarsi da casa. Proseguiva verso nord, in mezzo alla carreggiata, quando i militari lo hanno inseguito, fermato e portato in caserma per tranquillizzarlo
Print Friendly, PDF & Email

Carabinieri in servizio (Archivio)

 

Cammina in mezzo alla Flaminia e rischia di essere investito dalle auto in corsa: bambino di 9 anni salvato dai carabinieri. E’ accaduto ieri mattina: il piccolo, con problemi di salute, è stato inseguito e fermato dai militari della stazione di Collemarino all’altezza del velox in direzione nord. Per fortuna, non è rimasto ferito. I carabinieri lo hanno poi portato in caserma per tranquillizzarlo, rifocillarlo e affidarlo ai genitori. Sul posto anche il 118. Da quanto emerso, sembra che il bimbo fosse sfuggito al controllo dei genitori, uscendo da casa senza farsi vedere. Avrebbe fatto diversi chilometri per raggiungere la Flaminia. Quando sono arrivati i carabinieri, camminava in mezzo alla carreggiata. Alcuni automobilisti lo hanno schivato, chiamando il numero unico di emergenza, il 112, per avvisare le forze dell’ordine della presenza del bimbo. Lo stesso numero era stato anche allertato dalla famiglia del piccolo, non appena accortisi della sua assenza da casa. Incrociando i dati e le segnalazioni, i militari si sono portati su una delle maggiori arterie della città. Una volta trovato il minore, è stato fatto salire nella pattuglia e portato in caserma, in attesa dell’arrivo dei genitori. E’ stato allertata anche la centrale operativa del 118. Non è stato necessario il ricovero al pronto soccorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X