facebook rss

Bagarre in piazza del Papa:
furiosa lite tra una coppia,
ubriaco aggredisce i poliziotti

ANCONA - Notte movimentata nel salotto cittadino. Prima le Volanti sono dovute intervenire perchè era stato segnalato un animato litigio tra due ragazzi. Poi, un giovane si è scagliato contro gli agenti, insultandoli e lanciando contro loro il documento di identità. E' stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. La Raval Family non ci sta: «Valutiamo azioni legali a nostra tutela»
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Notte di violenza e alcol a piazza del Papa. E’ attorno alle 2 che gli animi si sono scaldati nel salotto cittadino. Le Volanti della questura sono state chiamate per una violenta lita che ha coinvolto una coppia di fidanzati. Giunti sul posto, però, gli agenti non hanno trovato i soggetti coinvolti, nel frattempo allontanatisi dalla piazza. Per rilevare quanto accaduto, sono andati alla ricerca di testimoni. E sono incappati in un 23enne anconetano, gravato da numerosi precedenti di polizia e con a carico un avviso orale emesso dal questore. Senza motivo, il ragazzo avrebbe iniziato ad inveire con veemenza contro gli agenti, insultandoli in maniera plateale.
Gli operatori hanno cercato di instaurare un dialogo con il 23enne per riportarlo alla calma, ma la situazione non è migliorata perchè il giovane,  in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha continuato ad insultare i poliziotti, lanciandogli contro il proprio documento d’identità – con atteggiamento di sfida – e rifiutandosi di seguirli in questura.
Vista la situazione, e la reiterata condotta del 23enne che non aveva alcuna intenzione di calmarsi, gli operatori hanno provveduto a contenerlo ed a trasportarlo coattivamente in questura per effettuare i necessari accertamenti.
E’ stato denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, nonché sanzionato amministrativamente per ubriachezza molesta.
Il questore di Ancona sta valutando l’emissione di una misura di sicurezza specifica volta ad impedire la reiterazione di condotte simili. Si è trattato dell’ennesimo episodio di sregolatezza che ha coinvolto il centro cittadino.

Federico Pesciarelli della Raval Family

«Riguardo alla rissa di ieri sera avvenuta in piazza del Plebiscito – hanno fatto sapere dalla Raval Family – vogliamo innanzitutto ringraziare le forze dell’ordine per il tempestivo intervento. A partire da questo ennesimo spiacevole evento e per tutti gli eventi di questo tipo che si potrebbero creare in futuro, noi della Raval Family, gestori dei locali Raval e O Acqua O Vino, abbiamo deciso di dare mandato al nostro legale Francesca Crivellini di valutare se ci sono i presupposti per azioni legali che vadano a tutelare la nostra attività e libertà o per costituirci parte civile in procedimenti già avviati. Invitiamo tutte le associazioni di categoria, i nostri colleghi delle attività di somministrazione e delle attività di commercio, l’amministrazione comunale e qualsiasi cittadino, impresa o istituzione che in qualsiasi modo si sente danneggiato a fare lo stesso. Ci confronteremo e coordineremo con la nostra associazione di categoria immediatamente per capire in che maniera procedere».

Dal mese di novembre ad oggi sono state emesse dal questore di Ancona, su istruttoria della Divisione Anticrimine, 191 misure di prevenzione, di cui 98 fogli di via obbligatori, 55 avvisi orali e 38 D.Ac.Ur. Provvedimenti volti a garantire l’ordine e la sicurezza pubblica nel capoluogo dorico e nell’intera provincia, andando a colpire persone socialmente pericolose.
A tal fine si rammenta che grazie alla presenza costante di personale della Polizia di Stato e delle altre Forze dell’Ordine, a presidio del territorio, tutti gli episodi di intemperanze e/o violenze avvenute in città hanno avuto opportuno approfondimento investigativo, con l’individuazione dei responsabili, il loro deferimento all’A.G. e la predisposizione delle opportune misure di prevenzione volte a scongiurare la reiterazione di condotte illecite.

(Redazione CA)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X