facebook rss

Gli chiede dei soldi: «Non ce li ho»,
16enne colpito con un pugno in faccia

ANCONA - L'episodio è accaduto a Torrette. Il ragazzino si trovava a spasso con il cane quando è stato avvicinato da uno sconosciuto. La mamma: «ditemi che qualcuno per quella via ha le telecamere esterne»
Print Friendly, PDF & Email

Una pattuglia della polizia in servizio (Archivio)

«Torrette…altezza via Metauro, dall’hotel Europa andando verso le scuole medie, ore 14:40, mio figlio porta fuori il cane. Gli si avvicina un ragazzo sui vent’anni, di colore, lo minaccia, gli chiede i soldi (che non aveva) e gli dà un cazzotto in faccia».
A denunciare il fatto è la mamma di un 16enne dopo che il figlio si era ripresentato a casa dopo la passeggiata, ma con un occhio nero.
L’episodio è accaduto martedì e tutto si è svolto nel giro di pochi minuti. Il tempo necessario a chiedere per chiedere dei soldi, che il minore non aveva con sé, e di ritrovarsi aggredito per questo motivo.
La mamma del giovane aggiunge anche la descrizione dell’uomo: «alto circa 1.85, vestito completamente di nero, maglia a maniche corte, capelli corti corti e scuri. Aveva uno zaino in spalla nero». Infine, la donna lancia anche un appello a coloro che abitano in quella zona: «ditemi che qualcuno per quella via ha le telecamere esterne».
La speranza della donna è dunque che qualche residente, munito di videosorveglianza, possa avere delle immagini utili a identificare l’uomo che ha colpito, in pieno giorno, il figlio che non si è nemmeno potuto difendere né ha reagito ma è scappato subito verso casa per evitare che potesse accadergli qualcosa di peggio.
La donna, una volta fattasi raccontare quanto accaduto, ha subito chiamato il numero unico di emergenza e sul posto sono arrivate le Volanti della polizia.
Le ricerche dell’aggressore al momento non hanno dato però risultati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X