facebook rss

Concerti di Ultimo e Vasco:
firmata l’ordinanza anti-alcol

ANCONA - Per le giornate del 17 e del 26 giugno vietata la vendita, la somministrazione e il consumo di bevande alcoliche e superalcoliche entro un raggio di 500 metri dall''ingresso dello Stadio del Conero
Print Friendly, PDF & Email

Vasco Rossi in concerto ad Ancona nel 2015

 

I concerti di Ultimo e Vasco saranno alcol free. A stabilirlo è stata un’ordinanza firmata questa mattina dal sindaco Valeria Mancinelli. Ultimo è atteso il 17 giugno, il re del rock il 26 giugno. Si prospetta il tutto esaurito per il ritorno dei concerti nello stadio cittadino. Vista la portata degli eventi, l’amministrazione – assieme alla Prefettura e a tutte le forze dell’ordine – sta predisponendo le dovute misure di sicurezza. In questo contesto, è stata firmata l’ordinanza per vietare la vendita e il consumo di alcolici.

In particolare, così riporta il documento, «nelle giornate del 17 e del 26 giugno 2022, a partire dalle ore 13:00 e fino alle ore 7:00 del giorno successivo, in tutta l’area ricompresa all’interno del raggio di 500 (cinquecento) metri, in linea d’aria, dall’ingresso allo Stadio Del Conero (cancello n. 4 – ingresso curva Nord – dal quale è previsto il maggior afflusso): è fatto divieto somministrare e vendere, a qualsiasi titolo ovvero sia da parte di operatori in sede fissa che su aree pubbliche, bevande alcoliche di qualsiasi gradazione e qualsiasi bevanda in contenitori di vetro e lattine; è fatto divieto, per chiunque, detenere e consumare bevande alcoliche di qualsiasi gradazione e qualsiasi bevanda in contenitori di vetro e lattine». I trasgressori saranno multati con una sanzione che va da un minimo di 500 a un massimo di 5mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X