facebook rss

Interviene per sedare un litigio:
colpito con un pugno in faccia

ANCONA - L'uomo aveva notato un diverbio in strada tra un giovane e una donna. Sul posto la polizia e il 118. L'aggressore è fuggito ma le ricerche sono in corso
Print Friendly, PDF & Email

Volanti della polizia in via Marconi agli Archi (Archivio)

E’ intervenuto per difendere una romena 40enne che stava avendo una discussione in strada con un ragazzo italiano che conosceva appena di vista.
L’uomo, un peruviano coetaneo della straniera, nel tentativo di calmare i due, è stato però colpito con un pugno al volto dal giovane che si è dato poi alla fuga.
E’ successo intorno alle 6, in piazza del Crocifisso agli Archi.
Immediato l’intervento del 118 e di una Volante della questura.
I poliziotti hanno ricostruito il fatto ascoltando il peruviano, che si è accorto di quanto stava accadendo trovandosi per caso a passare in quella zona, e la romena.
Raccolta la descrizione, i poliziotti si sono messi immediatamente alla ricerca dell’aggressore.
Sono tuttora in corso accertamenti da parte degli investigatori al fine di risalire alla sua identità, anche con la visione dei filmati ripresi dalle telecamere della zona.
Il peruviano, una volta trattato sul posto, è stato accompagnato al pronto soccorso di Torrette per le ulteriori cure del caso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X