facebook rss

Ruba uno smartphone al supermercato:
scoperto e denunciato per ricettazione

FABRIANO - I poliziotti sono risaliti all'autore del furto tramite la procedura di localizzazione del cellulare
Print Friendly, PDF & Email

I poliziotti di Fabriano (Foto d’archivio)

Si era rivolto alla polizia per denunciare il furto di uno smartphone di ultima generazione.
Gli agenti del Commissariato di Fabriano, hanno quindi avviato immediate le indagini riuscendo a individuare con grande rapidità il responsabile.
La vittima, una donna residente in città, aveva raccontato di essere andata in un supermercato della zona per alcuni acquisti e di avere utilizzato in quell’occasione, per l’ultima volta, il telefono. All’uscita dal negozio però il cellulare era ‘scomparso’.
Gli uomini del Commissariato, diretti da Moira Pallucchi, hanno immediatamente attivato la procedura di localizzazione del cellulare recandosi subito nella zona individuata, dove hanno fatto squillare a lungo il cellulare, riuscendo così a rintracciare l’appartamento dove era stato nascosto.
All’interno dell’abitazione, erano presenti alcuni nigeriani che si sono dichiarati innocenti, mostrando il telefonino rubato, appoggiato sopra un tavolo, portato lì da un altro coinquilino, in quel momento assente.
Poco dopo l’uomo, un 30enne connazionale, è rincasato e alla vista della polizia ha tentato di giustificarsi inventando una spiegazione ricca di contraddizioni al punto da non reggere. Il giovane è stato quindi denunciato per ricettazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X