facebook rss

Armata di mazza da baseball
picchia il compagno in strada

ANCONA - L'episodio a Posatora. Sul posto la Croce Gialla e i carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri e un’ambulanza a Torrette (Archivio)

Lo cercava da ieri e nel pomeriggio di oggi l’ha trovato.
Una volta raggiunto, ha iniziato a picchiarlo sferrando dei colpi con una mazza da baseball prima in faccia, poi sulle gambe e quindi al torace.
L’aggressione è avvenuta nel tardo pomeriggio, nell’area del parcheggio camper di Posatora.
L’aggressore, una donna, era la compagna della vittima, un 48enne preso alla sprovvista.
L’uomo, incassati i primi colpi, ha cercato di difendersi tentando di spintonare la donna per allontanarla e disarmarla.
Fortunatamente, in quel momento erano presenti anche alcuni automobilisti e passanti che hanno immediatamente chiamato il Nue 112.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Radiomobili seguiti da un’ambulanza della Croce Gialla.
I militari dell’Arma sono stati impegnati nel riportare la calma mentre l’uomo è stato subito medicato dal personale dell’ambulanza, soprattutto per un colpo assestato al naso a seguito del quale ha perso molto sangue.
Caricato sul mezzo di soccorso una volta stabilizzate le condizioni, è stato trasportato al pronto soccorso di Torrette per essere sottoposta alle ulteriori cure mediche e accertamenti.
La compagna dell’uomo è stata invece identificata dai militari dell’Arma. Accertamenti sono in corso e probabilmente si procederà per querela di parte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X