facebook rss

«Ho uno choc anafilattico»
ma erano i pantaloni nuovi
che l’avevano macchiata

ANCONA - La donna si trovava in un negozio alla Baraccola quando, provando degli indumenti nel camerino, si è accorta improvvisamente di avere una macchia sulla coscia ed è andata nel panico. Sul posto la Croce Gialla e i carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

Un’ambulanza della Croce Gialla (Archivio)

E’ andata a fare acquisti in un negozio alla Baraccola concentrandosi su alcune paia di pantaloni che ha scelto tra gli scaffali.
Successivamente li ha provati in camerino e, tra un cambio e l’altro, si è accorta di avere una macchia blu sulla coscia.
La donna, una 43enne, è andata subito nel panico e immediatamente ha chiamato il Nue 112 riferendo che stava avendo uno choc anafilattico.
L’episodio è accaduto nella serata di ieri.
La macchina dei soccorsi si è emessa immediatamente in moto e, dato lo stato di agitazione con il quale aveva riferito quanto le stava accadendo, oltre a un’ambulanza della Croce Gialla, sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.
La donna è stata dunque raggiunta dal personale sanitario e visitata. I parametri erano però perfetti.
La 43enne, nonostante ciò, convinta che le stesse comunque accadendo qualcosa, è voluta ricorrere alle cure del personale medico del pronto soccorso di Torrette e per questo motivo ha chiesto di essere accompagnata al nosocomio regionale dove i medici l’hanno visitata riscontrando che la macchia bluastro era dovuta non a uno choc anafilattico o altra patologia, ma al fatto che uno dei pantaloni provati nel camerino le aveva più semplicemente macchiato la gamba.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X