facebook rss

Porto Sant’Elpidio si tinge di tricolore,
migliaia di persone col naso all’insù
per lo spettacolo delle Frecce (Foto-Video)

LA STAGIONE degli eventi estivi elpidiensi ha raggiunto il suo apice con l'Air Show che ha tenuto migliaia di turisti con gli occhi rivolti al cielo. Il sindaco Nazareno Franchellucci: «Volevamo regalare questa festa alla città e a tutto il territorio fermano». Domani pomeriggio l'appuntamento a Porto Recanati
Print Friendly, PDF & Email
Le Frecce Tricolori in volo sulle note di

1934f030-7602-40ac-843a-409dc3da5428

 

di Leonardo Nevischi

Il giorno più atteso dell’estate elpidiense è finalmente diventato realtà. Questo pomeriggio la stagione degli eventi a Porto Sant’Elpidio ha raggiunto il suo apice con l’Air Show delle Frecce Tricolori, che ha tenuto migliaia di persone con il naso all’insù e il fiato sospeso. Uno spettacolo unico nel suo genere che, in occasione dei 70 anni della città, ha fatto tappa per la prima volta in assoluto sul litorale elpidiense. Merito dell’amministrazione che ha scommesso sull’evento candidando la città e ottenendone l’inserimento nel calendario. «Volevamo regalare questa festa alla città e a tutto il territorio fermano – ha commentato un emozionato Nazareno Franchellucci, sindaco di Porto Sant’Elpidio -. Siamo certi che questa manifestazione possa rimanere nella memoria della cittadinanza negli anni a seguire e sarà un promemoria permanente di come l’amministrazione ha scelto di festeggiare i 70 anni della città». Settanta anni di vita, ma anche di cambiamenti. «Questa città è cambiata nel corso degli anni: ora è pienamente cosciente di poter valorizzare il suo mare e le sue eccellenze gastronomiche. Noi abbiamo investito per renderla sempre più attrattiva e questo è il percorso che dovrà essere portato avanti nel futuro da chi mi sostituirà» ha proseguito il primo cittadino che si appresta a vivere la fine del suo mandato.

ff4df147-8cca-4e90-a412-1a735c1292b1

Uno show iniziato in perfetta puntualità, alle 16. Uno dopo l’altro i velivoli hanno incantato gli spettatori, con manovre e spettacoli impossibili da vedere altrove. Non solo aerei ed elicotteri militari, che hanno simulato tra le altre cose anche il recupero di un naufrago, ma anche paracadutisti e campioni d’acrobazia aerea che hanno dipinto linee candide sul cielo turchese. Una festa per decine di migliaia di cittadini, turisti e bagnanti, che hanno potuto assistere allo spettacolo seduti in spiaggia, nelle aree non temporaneamente interdette alla balneazione, ammirando evoluzioni e figure capaci di suscitare stupore e meraviglia. Sono state queste le sensazioni che hanno pervaso anche lo stato d’animo del Prefetto, Vincenza Filippi, la quale non aveva mai assistito alle Frecce Tricolori sul mare. «Porterò nel cuore questa giornata. Nelle mie precedenti esperienze in Toscana avevo visti parecchi spettacoli aerei, ma con il mare come sfondo è tutto più suggestivo». Per la Filippi quello odierno è stato l’ennesimo evento chiuso con successo. «Sono contenta che la macchina della sicurezza abbia risposto presente ancora una volta – ha detto la Prefetta -. In Prefettura siamo pochi: dovremmo essere minimo 35 persone ma al momento siamo 12. Abbiamo una scopertura di organico pari all’80% ma cerchiamo comunque di lavorare e fare del nostro meglio. Dopo i vari concerti estivi, i tornei cavallereschi e le rievocazioni storiche, quest’anno ci siamo occupati anche dell’emergenza Ucraina e quella pandemica, oltre ai vari problemi di ordine pubblico, ma fortunatamente è andato tutto bene. Qualcuno lassù ci ha a cuore».

IMG-20220820-WA0048

E lassù oggi gli occhi erano tutti rivolti alla performance della Pan. Quando la Pattuglia Acrobatica Nazionale ha coperto con il suo tricolore Porto Sant’Elpidio al suono di “All’alba vincerò” di Pavarotti, le decine di migliaia di persone presenti sono esplose in applausi e grida di gioia. L’Air show elpidiense è stato un successo, oltre 2 ore di spettacoli, tonneau, incroci ad altra velocità, inseguimenti, voli pazzi e rovesciati: una manifestazione che ha portato il lungomare elpidiense ad essere invaso da persone a bocca aperta e naso all’insù.

Uno spettacolo guastato soltanto al termine dell’esibizione dal traffico che ha bloccato gran parte della viabilità, soprattutto sul lungomare dove si è creato un gorgo indistricabile, nel quale la marea di persone richiamate sulla costa hanno reso pressoché impossibile la circolazione delle auto. Un piccolo neo in un pomeriggio che, tuttavia, grandi e piccini difficilmente dimenticheranno.

Domani pomeriggio lo spettacolo delle Frecce Tricolori farà tappa a Porto Recanati, dalle 18 sul lungomare Scarfiotti. 

IMG-20220820-WA0061

IMG-20220820-WA0059

IMG-20220820-WA0049

 

IMG-20220820-WA0055

IMG-20220820-WA0047

IMG-20220820-WA0045

IMG-20220820-WA0044

IMG-20220820-WA0042

IMG-20220820-WA0043

IMG-20220820-WA0041

IMG-20220820-WA0040

IMG-20220820-WA0038

IMG-20220820-WA0039

IMG-20220820-WA0036

IMG-20220820-WA0037

IMG-20220820-WA0034

IMG-20220820-WA0035

IMG-20220820-WA0033

IMG-20220820-WA0031

IMG-20220820-WA0032

IMG-20220820-WA0029

IMG-20220820-WA0030

IMG-20220820-WA0027

IMG-20220820-WA0024

IMG-20220820-WA0028

IMG-20220820-WA0026

IMG-20220820-WA0022

IMG-20220820-WA0019

IMG-20220820-WA0020

IMG-20220820-WA0017

 

IMG-20220820-WA0010

 

3a61922e-774c-452c-a548-36f82f3e2b2a

d77fed4d-80c6-4309-a3fb-286fc08debe6

 

IMG_7755-scaled

01705261-51b2-4304-85ab-2f52a8469d17

L’assessore Patrizia Canzonetta con uno dei piloti delle Frecce Tricolori

 

Articoli correlati:

Le Frecce Tricolori squarciano il grigio del cielo: occhi all’insù per le prove della Pan (Video e Foto)

Porto Sant’Elpidio spicca il volo: tutto pronto per l’air show, venerdì e sabato tutti col naso all’insù

Cresce l’attesa per le Frecce Tricolori, il video dell’arrivo nelle Marche

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X