facebook rss

Vinto dalla malattia,
Daniele Lamberti muore a 44 anni

ANCONA - Sgomento e cordoglio tra i colleghi della Fincantieri per la scomparsa dipendente dei cantieri navali e componente del direttivo Fiom, deceduto ieri a Padova dove era ricoverato
Print Friendly, PDF & Email

Daniele Lamberti

 

Addio a Daniele Lamberti.  Nelle prime ore di sabato si è spento a soli quarantaquattro anni il dipendente della Fincantieri, persona molto conosciuta ad Ancona. L’uomo lottava da oltre dieci anni contro una grave malattia che all’ultimo non gli ha lasciato scampo.

A piangerlo sono i familiari, i colleghi di lavoro e gli amici di una vita, rimasti sgomenti e senza parole per la sua scomparsa prematura. Daniele in particolare lascia un figlio ancora minorenne. Tutti loro ricorderanno per sempre la sua voglia di vivere e quanto ha lottato contro ogni avversità che gli si è posta davanti fino all’ultimo, senza mai darsi per vinto.

Era membro del direttivo Fiom della Fincantieri. Ed infatti i suoi colleghi stanno già preparando degli striscioni per ricordare a dovere il compagno di mille lotte sindacali che ora non c’è più. Il 44enne è morto in un ospedale di Padova dove era in cura e dove era stato ricoverato all’aggravarsi delle sue condizioni di salute. I funerali non sono ancora stati fissati,  si stanno infatti ultimando le pratiche burocratiche per il trasporto della salma dal Veneto ad Ancona.

(a. bomb.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X