facebook rss

Trovati con l’hashish in tasca:
tre giovani finiscono nei guai

ANCONA - I controlli della polizia, voluti dal prefetto Darco Pellos, mirano al contrasto dell'uso di sostanze stupefacenti e abuso di alcolici
Print Friendly, PDF & Email

Una Volante della polizia (Archivio)

Sono stati trovati in possesso di sostanze stupefacenti e per loro è scattata la segnalazione alla prefettura come assuntori.
Nei guai, durante tre diversi controlli effettuati sul territorio da parte della polizia, sono incappati altrettanti giovani rispettivamente di 18, 20 e 30 anni che avevano dell’hashish nelle tasche, per uso personale.
I servizi effettuati dagli agenti delle Volanti nel fine settimana, disposti dal questore su sollecitazione del prefetto Pellos, in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, hanno visto complessivamente il sequestrato di circa 90 grammi di sostanza stupefacente.
L’attività di contrasto allo spaccio e alla diffusione delle sostanze stupefacenti rientra tra le attività della polizia nell’ottica della prevenzione del diffondersi delle condotte di abuso non solo di droghe ma anche di alcol, soprattutto tra i giovanissimi.
I servizi mirano infatti a contrastare la diffusione del fenomeno sia del consumo che dello spaccio di sostanze e vedono inoltre il monitoraggio dei locali autorizzati alla vendita di alcolici affinché non vi sia la possibilità di acquisto soprattutto da parte dei minori, che sono i più esposti alle conseguenze fisiche e psicologiche dell’abuso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X