facebook rss

Giornate Europee del Patrimonio,
gli eventi al Man Marche

ANCONA - Sabato e domenica il Museo Archeologico nazionale delle Marche organizzerà una serie di iniziative speciali, visite guidate e laboratori didattici
Print Friendly, PDF & Email

Il Museo Archeologico

 

 

Sabato prossimo 24 settembre e domenica 25 tornano le Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più grande e importante manifestazione culturale d’Europa sul tema: Patrimonio culturale sostenibile: un’eredità per il futuro. Anche il Museo Archeologico Nazionale delle Marche aderisce all’iniziativa e organizza una serie di iniziative speciali, visite guidate e laboratori didattici. Sabato è in programma l’apertura straordinaria del Museo dalle ore 8.30 alle 22.30, dalle ore 19.30 l’ingresso sarà al costo simbolico di 1 euro.

Nel dettaglio alle ore 11, nelle antiche stanze di Palazzo Ferretti è in programma una visita guidata, alle ore 19.45 un altra visita guidata a tema ‘Sguardi d’Egitto. Divinità e amuleti nel Piceno antico’, con esposizione a cura di Amanda Zanone. Infine alle ore 21, il Man Marche ha invitato ad approfondire il tema ‘Amuleti e faïence: un’indagine in corso al Museo Egizio di Torino’ Martina Terzoli, egittologa e curatore del Museo Egizio di Torino per discutere di questi particolari oggetti, rinvenuti in tutto il Mediterraneo antico. Gli amuleti sono importanti testimonianze materiali del pensiero magico-religioso dell’antico Egitto. Ma cosa sappiamo su di loro e come possiamo studiarli? Il Museo Egizio di Torino ha dato avvio a un ampio progetto di ricerca, che prevede lo studio di un corpus di reperti costituito da circa 2.000 amuleti. L’analisi egittologica è integrata da una serie di indagini archeometriche, applicate alla faïence. L’interpretazione combinata dei dati emersi permette di fare nuova luce sull’evoluzione cronotipologica di questi reperti e sui loro processi di produzione. I posti sono limitati e la prenotazione è consigliata.

Sempre ad Ancona, il 24 e 25 settembre dalle ore 10 alle 18 apertura dell’afiteatro romano e del tunnel rifugio di via Birarelli con visite accompagnate alle 11.15 e 16.45 e percorsi tattili sensoriali a cura del Museo Tattile Statale Omero. Solo per sabato è invece prevista la passeggiata archeologica al porto antico e aòll’anfiteatro romano con partenza dalle ore 9.30 dall’arco di Traiano. Tutti gli eventi sono gratuiti e senza senza prenotazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X