facebook rss

Da Pontida la solidarietà
per gli alluvionati delle Marche

LEGA - Attraverso iniziative benefiche, centinaia di leghisti con il loro contributo hanno raccolto quasi seimila euro che oggi sono stati consegnati con bonifico ai Comuni colpiti dall'evento calamitoso di settembre
Print Friendly, PDF & Email

 

«Dal pratone di Pontida è partita la corsa di solidarietà per aiutare le Marche – ricorda il commissario della Lega Marche, Riccardo Augusto Marchetti – dopo l’annuncio di Matteo Salvini dal palco, centinaia di leghisti sono passati al gazebo della Lega Marche per dare il proprio contributo a sostegno dei marchigiani colpiti dall’alluvione. Nonostante la crisi economica senza precedenti, il popolo della Lega ha dato prova di avere un cuore grande».

«Siamo riusciti, anche attraverso iniziative benefiche, a raccogliere quasi seimila euro che oggi abbiamo provveduto a bonificare ai Comuni colpiti dall’alluvione. – sottolinea Marchetti – I fondi sono stati ripartiti tra i comuni di Senigallia, Ostra, Cantiano, Frontone e Serra San Abbondio. Abbiamo atteso la fine della campagna elettorale prima di effettuare i bonifici per evitare che un gesto di solidarietà venisse strumentalizzato – rimarca il Commissario della Lega – e abbiamo ritenuto giusto darne notizia per correttezza nei confronti dei tanti donatori. Grazie di cuore alle centinaia di persone che hanno prontamente risposto al nostro appello dando un aiuto concreto ai territori messi in ginocchio dall’alluvione».



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X