facebook rss

L’addio a Carlo Pesco:
veglia di preghiera in chiesa
e funerali al Palazzetto dello sport

CAMERANO - Le esequie dell'ex sindaco e presidente della Caritas, stroncato ieri da un malore improvviso, si svolgeranno venerdì pomeriggio mentre domani sera la comunità si riunirà a pregare nella chiesa parrocchiale. Il messaggio dell'arcivescovo Angelo Spina
Print Friendly, PDF & Email

Carlo Pesco

 

Saranno celebrati venerdì 2 dicembre, alle ore 14, al Palazzetto dello sport di Camerano i funerali dell’ex sindaco Carlo Pesco. La camera ardente verrà allestita da oggi pomeriggio nella casa di riposo Ceci mentre per domani sera, giovedì 1 dicembre, è stata organizzata una veglia di preghiera alle ore 21 nella chiesa parrocchiale di Camerano. Anche l’arcivescovo Angelo Spina ha voluto rendere omaggio al ricordo del 74enne (avrebbe compiuto gli anni il 22 dicembre prossimo), stroncato ieri pomeriggio da un malore mentre si trovava a casa. Carlo Pesco era stato anche direttore della Caritas diocesana dal 2013 al 2018.

«L’arcivescovo Angelo e l’intera Arcidiocesi di Ancona-Osimo si uniscono al dolore dei familiari di Carlo Pesco, venuto a mancare improvvisamente. Lo ricordano con affetto e gratitudine come direttore della Caritas diocesana, un uomo che ha saputo coniugare fede e impegno sociale, sempre attento agli ultimi e al bene comune. Con la preghiera affidano la sua bella anima a Dio, ricco di misericordia» si legge in una nota della Diocesi. Professore di filosofia, capo scout, sempre impegnato nel sociale, era stato per 5 anni direttore della Caritas diocesana e poi vicedirettore. Uomo di cultura e tessitore di relazioni efficaci, impegnato a promuovere l’opera di Carlo Maratti a Camerano. Lascia la moglie e due figli, Federico ed Elisa e i suoi adorati nipoti.

 

Malore in casa, è morto Carlo Pesco: «Sempre pronto a mettersi al servizio della comunità»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X