facebook rss

Lavori nelle scuole dopo il sisma:
il Comune fa il ‘punto’
con i rappresentanti dei genitori

ANCONA - Tecnici e amministratori hanno illustrato tutti gli interventi attuati negli edifici scolastici
Print Friendly, PDF & Email

L’incontro in Comune

 

E’ stato fatto dagli assessori alle Manutenzioni, Stefano Foresi e l’assessore alle Politiche Educative Tiziana Borini, il punto sui lavori nelle scuole dopo il sisma.
Foresi e Borini hanno incontrato il Comitato dei Genitori Democratici e il Presidente del Ctp 6, insieme ai tecnici del Comune: Stefano Capannelli, dirigente dei Lavori Pubblici e Edilizia scolastica, Borgognoni e Paolucci rispettivamente responsabili delle manutenzioni ordinarie e di quelle straordinarie nelle scuole.
Nel corso dell’incontro, tenutosi ieri, sono stati illustrati tutti gli interventi attuati negli edifici scolastici a seguito del terremoto e che hanno riguardato diverse strutture: a partire dai sopralluoghi effettuati nei due giorni di chiusura delle scuole e

L’incontro in Comune

successivamente le opere realizzate con un cronoprogramma puntuale che ha permesso di riconsegnare gli spazi in tempi brevi alle relative comunità scolastiche.
Là dove si è accertato che erano presenti condizioni che richiedevano interventi di più lunga durata, non si è esitato al trasferimento degli alunni di tre scuole in altre sedi.
«Ringraziamo i rappresentanti dei genitori e del Cpt che hanno partecipato a questa riunione che ha permesso di mettere a fuoco tutto il lavoro svolto dal sisma ad oggi sulle strutture scolastiche di nostra competenza – hanno detto Borini e Foresi -. Nell’occasione ringraziamo anche i tecnici comunali che hanno dato precedenza negli accertamenti e interventi sugli istituti scolastici, rispondendo così appieno allo spirito dell’Amministrazione che considera il mondo della scuola una priorità. Un ringraziamento che va esteso anche alle dirigenti scolastiche e genitori. Il lavoro svolto in queste settimane – hanno concluso – è stato veramente di squadra e in sinergia con tutti i soggetti coinvolti».

Interventi post sisma: al via il trasloco nelle scuole per trasferire 500 alunni

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X