facebook rss

Metonyekpon vs Ramundo:
sfida rinviata per il titolo tricolore

PUGILATO - Avrebbe dovuto disputarsi sabato 17 dicembre a Lanciano tra l’attuale campione, l’osimano che detiene la cintura italiana dei pesi superleggeri, e lo sfidante che si è infortunato ad una mano
Print Friendly, PDF & Email

da sin. Andrea Gabbanelli, Charly Metonyekpon, Daniele Marra

 

È stata rinviata in data e località da definirsi la difesa del titolo italiano dei pesi superleggeri che doveva disputarsi sabato 17 dicembre a Lanciano tra l’attuale campione, l’osimano Charlermagne Metonyekpon e lo sfidante Stefano Ramundo. Lo sa sapere una nota della Fpi Marche. Il Team Crea Boxe diretto dal tecnico Biase Di Tommasi che segue lo sfidante abruzzese ha reso noto attraverso i social che il loro pugile si è infortunato ad una mano durante un precedente incontro “… si pensava in un pieno recupero per il giorno del match, ma purtroppo non è andata così.” ha precisato Di Tommasi.

Stefano Ramundo

La Buccioni Boxing Team di Roma che cura l’organizzazione dell’evento renderà noto, appena possibile, la nuova data e il luogo dove avverrà la difesa del titolo tra il campione della sua scuderia Charly Metonyekpon allenato dal Team Boxing Club Castelfidardo e il pugile vastese Ramundo. La notizia appresa a soli dieci giorni prima dell’evento dai numerosissimi sostenitori del pugile marchigiano totalmente estraneo al rinvio, ha suscitato delusione e malcontento tra i fans anche perché a causa dell’inaspettato posticipo si sono dovuti annullare alcuni pullman che erano già stati noleggiati per il trasporto dei supporters a Lanciano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X