Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Insediamento Amazon: via 43 alberi
ma ne verranno messi a dimora il doppio

HUB - Dalla relazione dell’agronomo incaricato di valutarne lo stato di conservazione, il Comune di Jesi fa sapere che «era emerso che la maggior parte degli alberi interessati all’abbattimento risultano avere uno stato fitosanitario precario»

Il progetto del nuovo hub di Amazon alla Coppetella di Jesi

Via 43 alberi per l’insediamento di Amazon, ma la multinazionale si farà carico di piantumarne e curarne 86, il doppio, in aree verdi che saranno indicate dall’amministrazione comunale.
Si tratta di piante che dovranno essere abbattute alla Coppetella, per realizzare il centro logistico. «L’abbattimento – fa sapere il Comune di Jesi – era previsto fin dall’insediamento dell’interporto e, ovviamente, l’intervento sarebbe stato a carico della società che avrebbe successivamente utilizzato l’area dove essi insistevano».
Dalla relazione dell’agronomo incaricato di valutarne lo stato di conservazione, peraltro, «era emerso che la maggior parte degli alberi interessati all’abbattimento risultano avere uno stato fitosanitario precario – viene spiegato -, irrecuperabile anche con le più appropriate cure colturali, pertanto destinati a morte fisiologica».
Nell’autorizzarne l’abbattimento, ad ogni modo «l’amministrazione comunale ha disposto la conseguente prescrizione della posa in opera del doppio degli alberi. Al riguardo, saranno condivise prossimamente tra Giunta e uffici – conclude – le aree dove queste nuove piante verranno messe a dimora: si tratta di alberi di particolare valenza quali querce, gelsi, lecci ed aceri campestre».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X