facebook rss

La ruota anticipa la festa:
subito in coda per
i primi giri sulla giostra natalizia (Video)

ANCONA - Il tour di prova dell'attrazione di piazza Cavour ha richiamato tanti curiosi, che hanno chiesto a gran voce e ottenuto di inaugurare la ruota panoramica con un giorno di anticipo sul programma degli eventi di Natale. Sabato alle 18 in piazza Roma il conto alla rovescia per l'accensione di alberi e luminarie. Città addobbata fino al 7 gennaio
Print Friendly, PDF & Email
A bordo della ruota e le reazioni dei primi passeggeri che si sono messi in fila per provare la giostra

Piazza Cavour vista dalle cabine della ruota panoramica

 

di Agnese Carnevali

(foto Giusy Marinelli)

Nasi all’insù e bocche aperte. Le luci multicolori e la musica della ruota panoramica incantano adulti e bambini, tanto che le prove generali finiscono per essere l’inaugurazione della attrazione natalizia di piazza Cavour, che ufficialmente si sarebbe dovuto accendere sabato pomeriggio. I gestori della giostra si sono dovuti arrendere alle tante persone che si sono messe in fila per salire su una delle gondole bianche, dopo averla vista in funzione per il giro di anteprima. Troppa l’attesa. Grande l’aspettativa. La foschia ci mette lo zampino, ma non rovina la festa. Anche le polemiche sull’uso della piazza ottocentesca appena restaurata e il costo di 30mila euro sopportato dal Comune per l’installazione della giostra che hanno preceduto da settimane l’appuntamento, stasera passano in secondo piano, davanti all’entusiasmo dei primi passeggeri. Si fa coraggio anche chi soffre di vertigini per guardare la città da un’altra prospettiva. E piace. Tutti soddisfatti del giro i primi curiosi saliti sulla ruota alta oltre 30 metri. «Bellissimo. I bambini non vedevano l’ora di salire, erano giorni che aspettavano questo momento» afferma una delle prime mamme scese dalla navicella. Sorrisi e stupore dipingono i volti illuminati dai led che disegnano coreografie di luce e colori.

Per ogni biglietto staccato, due i giri di ruota dai quali salendo lentamente prendono forma la piazza, i tetti, i campanili, la guida rossa che segna la via del Natale, lo spicchio di luna dietro la testa di Cavour.  Ed ecco che dalla cima del cerchio luminoso si coglie quel percorso da mare a mare che vuole essere il tratto distintivo della città. Il buio e la nebbia leggera che stasera velava la città, ostacolano la vista, ma chiaro si scorge il porto da un lato. Più sfuggente il Passetto dall’altro. Chiunque scenda, però, è sicuro di aver scorto un lembo di mare lì in fondo al viale. E chi ha il dubbio, è deciso a tornare in aria con la luce del giorno per capire se è stata solo la forza della suggestione oppure il mare si vede davvero. Poco importa a chi è salito, perché tutti giurano di essere riusciti ad abbracciare tutta Ancona con lo sguardo. Di averla vista come mai prima. Era l’effetto cercato dall’amministrazione, come sottolinea l’assessore al Piano strategico, Ida Simonella, anche lei sulla gondola per il giro inaugurale, insieme ai colleghi di Giunta, Pierpaolo Sediari, Emma Capogrossi, Tiziana Borini. «Volevamo che le persone guardassero Ancona da un’altra prospettiva e trasmettere un senso di novità, che è l’auspicio per questo Natale di Ancona. L’aspettativa delle persone era tanta e tanta la curiosità così abbiamo aperto al pubblico la ruota sin da stasera».

Il giro inaugurale degli assessori

Tra i primi a salire, mescolato tra la folla, Massimiliano Polacco, direttore di Confcommercio Marche. «Il giro mi ha lasciato una sensazione positiva e di festa. Molto bello vedere Ancona da questa prospettiva, mai vista. Peccato la foschia. Un motivo in più per tornare».

Domani la festa delle luci. Ruota in funzione anche domani mattina e nel primo pomeriggio, ma a luci spente fino all’accensione ufficiale delle 18, quando oltre alla ruota panoramica si accenderà anche il grande albero di Natale di piazza Roma, con tanto di count down stile Rockfeller center, e spettacolo sul palco allestito quest’anno davanti all’abete, procedendo da piazza Cavour verso il porto lungo corso Garibaldi. La corale di Alleghe, città da cui proviene l’albero, darà aprirà il Natale 2017, per lasciare poi la scena a Riccardo Foresi, musicista e cantante trascinante, con la sua Thats’ Amore Swing Orchestra. I bambini potranno poi consegnare la propria letterina direttamente a Babbo Natale ed ai suoi elfi nella casetta allestita sempre a piazza Roma. Ancora alle 18, a piazza Roma (lato Rettorato) verrà inaugurata la pista di pattinaggio sul ghiaccio, mentre a piazza Cavour verrà aperto il Christmas Village. Non solo la grande festa inaugurale per il Natale, domani Ancona sarà anche mercatino dell’antiquariato, per l’occasione ubicato al viale, mentre nella sua consueta location di piazza Pertini va in scena ChocoMarche. Per evitare il congestionamento del traffico e della sosta, saranno operative navette gratuite dal parcheggio scambiatore di Tavernelle. Nei giorni festivi, gratuiti i parcheggi Traiano, Cialdini e Umberto I, dalle 10 alle 21.

Si accende il bianco Natale di Ancona

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X