facebook rss

Al lavoro il nuovo vice questore Todaro:
“Collaborazione con cittadini e istituzioni”

OSIMO - Il nuovo dirigente del Commissariato di Ps di Osimo auspica un dialogo diretto con la comunità. Si spenderà per mettere a frutto l’esperienza professionale maturata nel campo dell'immigrazione e dell'ordine pubblico. "Sono contento di essere arrivato in questa bella realtà e voglio essere utile per far sì che si mantenga tale" dice
Print Friendly, PDF & Email

Il vice questore Giuseppe Todaro

E’ già al lavoro il nuovo dirigente del Commissariato di Ps di Osimo, Giuseppe Todaro. Il vice questore si è insediato la scorsa settimana, il 1 febbraio, e dopo l’incontro ufficiale con il questore di Ancona, ha già avviato il giro dei saluti istituzionali con le autorità locali. Nella lista delle priorità mette ai primi posti il dialogo e la collaborazione con i cittadini, le istituzioni e le altre forze dell’ordine per la tutela della comunità.

CHI E’ GIUSEPPE TODARO – Giuseppe Todaro arriva dalla Questura di Rimini dove ha svolto, dal 2010 al 2018, le funzioni di dirigente dell’Ufficio Immigrazione, settore nel quale ha maturato grande competenza, anche in virtù della sua nomina a membro della Commissione Territoriale per il Riconoscimento della Protezione Internazionale di Forlì. Ha frequentato, dal 2004 al 2006, il 95° Corso di Formazione per Commissari della Polizia di Stato a Roma, al superamento del quale è stato inviato in servizio quale Dirigente della Sezione di Polizia Stradale di Lodi. Ha prestato servizio anche alla Questura di Torino. Il vice questore Todaro ha maturato notevole esperienza anche nella direzione dei servizi di Ordine e Sicurezza Pubblica. “Sono contento di essere arrivato ad Osimo. – racconta- E’ una bella realtà e voglio essere utile per far si che si mantenga tale. I cittadini ci telefonino pure per qualsiasi motivo, per segnalare fatti, per avere un consulto. Noi diamo la massima disponibilità”.

Il Commissariato di Ps di Osimo

I SERVIZI DELLA POLIZIA NEI COMUNI DELLA VALMUSONE – I primi servizi mirati sono già stati organizzati già lo scorso week end. “Abbiamo subito implementato i controlli e proprio grazie alla collaborazione dei cittadini siamo riusciti ad ottenere risultati concreti – sottolinea il vertice del Commissariato di Osimo – Per questo chiedo la loro collaborazione, che per noi è essenziale. Senza il rapporto con il cittadino che ci fornisce notizie, ci indirizza, riusciremmo a fare ben poco. Abbiamo bisogno di avere la fiducia della gente. Anche il sindaco mi ha parlato dell’incremento dei furti registrato in città. E’ uno dei reati più impattanti e capisco come sia percepito in maniera forte pertanto cercheremo fin da subito di indirizzare i primi sforzi nell’aumento dei controlli anche in fase preventiva. Rispetto ad altri Comuni, qui ad Osimo per fortuna il dispositivo delle forze di polizia è ampio grazie anche dalla presenza dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Credo che la collaborazione tra forze di polizia sia una chiave vincente sempre in un’ottica di tutela degli interessi della cittadinanza”.

IMMIGRAZIONE E ORDINE PUBBLICO – Tra gli obiettivi perseguiti c’è anche a quello di mettere a frutto l’esperienza professionale maturata nel campo dell’immigrazione. “Un tema molto delicato e sentito, pertanto va fatta una corretta gestione del fenomeno sul territorio. – ha puntualizzato Todaro- Ci sarà attenzione particolare anche per l’ordine pubblico nei 10 Comuni della Valmusone, dalla costa alla Basilica di Loreto. Con le ultime vicende legate al terrorismo e alla sicurezza, ormai tutti gli eventi, anche i più piccoli, vanno attenzionati in maniera diversa rispetto a 2 anni fa. Tutti vorremmo avere un organico al completo ma cercheremo di fare il meglio per quanti siamo. Ben vengano i rinforzi ma l’organico di cui dispone il Commissariato di Osimo al momento è uguale a quello degli altri Commissariati della provincia”.

Prende a pugni una poliziotta: arrestato 48enne

Non paga il biglietto, l’autista blocca il bus e arriva la polizia: denunciato

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page