facebook rss

Veglia la mamma
morta da giorni
sperando si risvegli

OSIMO - Shock in un appartamento di via Recanati. A dare l'allarme i vicini insospettiti dal cattivo odore persistente. La figlia 51enne disabile non autosufficiente ha continuato a stare accanto al corpo senza vita della madre
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Veglia la madre 78enne morta da giorni nel sonno e continua a dormire con lei ogni notte come fatto per tutta la vita. La scoperta, in un appartamento di via Recanati di Osimo, ieri sera da parte degli agenti del commissariato di Polizia di Osimo, diretti dal vice questore Giuseppe Todaro. A dare l’allarme è chiamare la polizia i condomini del palazzo, insospettiti dal persistente cattivo odore, prima confuso con quello di cottura di cavoli o broccoli. Nessun dubbio sulle cause naturali della morte dell’anziana, che da anni soffriva di varie patologie, tanto da non essere disposta l’autopsia da parte del Pm. 

Scioccante la scena che si sono trovata di fronte gli agenti. P.L. di 78 anni, vedova, era sul letto matrimoniale della casa, morta da giorni, accanto la figlia S. L. di 51 anni, disabile non autosufficiente, che da giorni non mangiava e vegliava la mamma sperando con prima o poi si risvegliasse per occuparsi di lei come fatto per tutta la vita.

Certa la causa naturale della morte, la salma è stata messa a disposizione dei familiari per le esequie funebri e la 51enne affidata alle cure dei propri cari.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X