facebook rss

Adria Ferries celebra il rapporto
con l’Albania a bordo di Michela

ANCONA – La tratta ha fatto registrare lo scorso anno un +56% di passeggeri. Oggi a bordo dell'ultimo traghetto acquisito dalla flotta anconetana, si è tenuto l'incontro con l'ambasciatore albanese in Italia . L'appuntamento inserito nel programma di Tipicità in Blu, che in questa edizione ha visto la delegazione di Durazzo come ospite internazionale
Print Friendly, PDF & Email

Il vicesindaco di Durazzo con il vicesindaco di Ancona Pierpaolo Sediari e Alberto Rossi

 

Adria Ferries celebra la partnership con l’Albania durante l’incontro a bordo di Af Michela, il traghetto ultimo arrivato nella flotta dell’armatore anconetano Alberto Rossi. Oggi il saluto con la delegazione della città di Durazzo, guidata dal vicesindaco Zhulien Varfaj, dal presidente della Camera di Commercio di Durazzo, Andrea Xhavara, e dell’Ambasciatore dell’Albania in Italia Anila Bitri Lani, per ribadire i rapporti di cooperazione e sviluppo tra le due sponde dell’Adriatico. L’incontro è stato inserito all’interno del programma di Tipicità in Blu, che in questa quinta edizione ha visto proprio la delegazione di Durazzo come ospite d’onore internazionale. Un momento simbolico per rimarcare l’importanza della tratta Ancona-Durazzo, che nel 2017 ha visto un aumento del 56% di passeggeri.

(foto Giusy Marinelli)

 

Arriva Michela, Rossi: «Una rivoluzione per l’Adriatico» e parte l’attività di bunkeraggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X