facebook rss

Giro d’Italia, Pd: “E’ vicente
la politica dei grandi eventi”

OSIMO . I democrat che sostengono il sindaco Simone Pugnaloni, ritengono che le manifestazioni sportive di grossa caratura siano la migliore occasione di incremento del turismo. "Basta avere il coraggio di farli" rimarcano
Print Friendly, PDF & Email

La sede del Pd di Osimo

“La decisione, presa 4 anni fa, di lavorare per riportare ad Osimo il Giro d’Italia, dopo 24 anni di assenza, si è rivelata vincente. Non solo per l’entusiasmo e le emozioni che ha portato tra grandi e piccini ma anche per le ricadute economiche positive che si sono riversate e si riverseranno su Osimo e su tutta la Valmusone”. La riflessione arriva dal Pd di Osimo che sostiene il sindaco Simone Pugnaloni. “I dati usciti dimostrano che queste sono politiche lungimiranti da perseguire anche per il futuro, soprattutto in una città dalle incredibili bellezze come la nostra e un territorio meraviglioso come quello marchigiano. – proseguono i democrat osimani – Noi crediamo che i grandi eventi siano la migliore occasione di incremento del turismo, basta avere il coraggio di farli! Infatti, in tutto il mondo, hanno potuto ammirare le nostre meraviglie e magari prenotare le loro vacanze in un luogo che rimarrebbe sconosciuto qualora ci si chiudesse dentro le mura cittadine e non si valorizzasse lo straordinario patrimonio locale che abbiamo. Osimo città aperta, dunque, che creda nel binomio sport turismo come volano di sviluppo dell’economia locale. Per questo segnaliamo e appoggiamo la scelta di portare nella nostra città, subito dopo il Giro d’Italia, la mostra di Giorgio De Chirico che sarà un‘altra occasione per far ammirare le bellezze di Osimo alle migliaia di turisti e appassionati che la visiteranno dal 1 giugno al 4 novembre presso il Palazzo Campana”.

Giro d’Italia, il sindaco Pugnaloni: “Ricavi sull’indotto per 500 mila euro”

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X