facebook rss

Collanine d’oro strappate alle anziane:
uno scippatore patteggia,
l’altro finisce a giudizio

ANCONA - Chi, secondo gli investigatori, eseguiva materialmente le rapine ha patteggiato una pena di quattro anni e quattro mesi di reclusione. Per il complice, colui che avrebbe accompagnato lo scippatore sul luogo dei raid utilizzando un'auto, il processo inizierà il 26 settembre
Print Friendly, PDF & Email

Le collane ritrovate dalla polizia all’epoca delle indagini

 

Rubavano collane d’oro dal collo delle vecchiette: un rapinatore patteggia la pena di quattro anni e quattro mesi di reclusione, l’altro preferisce farsi giudicare con il rito ordinario. Per lui, il processo inizierà il prossimo 26 settembre. A decretare il destino dei due presunti complici è stata questa mattina il gup Paola Moscaroli. A patteggiare è stato il dominicano Cesar Fernandez Alexander Marte, 27 anni. Il compare, il 46enne Massimo Bruschi, dovrà difendersi dalle accuse davanti al collegio penale. La procura contesta a entrambi furto aggravato, rapina e autoriciclaggio in concorso. Stando ai riscontri degli investigatori della Squadra Mobile, i due avrebbero messo a segno sei colpi ai danni di altrettante vecchiette, prese di mira tra i quartieri del Piano, Grazie e Tavernelle. I raid, tra aprile e maggio dello scorso anno. In un primo momento, a giugno 2017, era stato arrestato solamente il dominicano e portato a Montacuto. Poi, è stata la volta del presunto complice, ex dipendente di una ditta di pulizie che opera alla stazione. Anche per Bruschi lo scorso novembre si sono spalancate le porte del carcere di Montacuto. Da quanto ipotizzato dalla procura, i due si erano divisi i compiti: quello che materialmente aggrediva le anziane per strappare i preziosi oggetti era il dominicano. Il 46enne, invece, si sarebbe limitato ad accompagnare lo straniero sulla scena della rapina, utilizzando la sua Bmw X3. Parte della refurtiva era stata recuperata dalla Mobile all’epoca delle indagini. Bruschi, difeso dall’avvocato Giacomo Curzi, ha sempre rigettato ogni contestazione, affermando di aver dato dei passaggi al dominicano, senza però sapere la reale natura dei suoi viaggi.

Strappavano le collanine dal collo delle anziane, in manette anche il secondo scippatore

Rubava collane alle anziane, preso rapinatore e scippatore seriale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X