facebook rss

Fincantieri: lavoratori in sciopero
per la morte dell’operaio di Sestri

ANCONA - Dopo l'ennesimo incidente mortale nello stabilimento genovese, la contestazione nazionale. Stop al lavoro all'inizio di ogni turno e presidio anche davanti al cantiere dorico
Print Friendly, PDF & Email

 

Sciopero di due ore domani, 15 giugno, dei lavoratori del gruppo Fincantieri. Ad Ancona stop al lavoro all’inizio di ogni turno e dalle 5,30 alle 10 di domani, le rsu saranno in presidio davanti ai cancelli dello stabilimento. Le ragioni della protesta sono legate all’ennesimo incidemte mortale, avvenuto ieri (13 giugno), ai cantieri di Sestri (Ge) dove un lavoratore, 42anni, di una ditta di appalto è caduto da un’impalcatura, a bordo di una nave in costruzione.
Per questo, Fiom, Fim e Uilm hanno proclamato due ore di sciopero nazionale per tutti i lavoratori diretti e delle ditte appaltatrici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X