facebook rss

Il Parco Zoo di Falconara
sbarca alla
Borsa Internazionale del Turismo

NOVITA' - Martedì 12 febbraio l’evento di presentazione nel padiglione della Regione Marche. Tra okapi e nuovi arrivi, la struttura continua a registrare un’affluenza crescente di visitatori
Print Friendly, PDF & Email

Esemplare di okapi

 

Il Parco Zoo Falconara sbarca alla Bit, la Borsa internazionale del Turismo, in programma negli spazi di Fieramilanocity dal 10 al 12 febbraio. Una prestigiosa vetrina per il giardino zoologico marchigiano, che, con circa 50 mila presenze l’anno, continua a registrare un’affluenza crescente di visitatori provenienti da tutta Italia. Ospite nel padiglione della Regione Marche dedicato alla promozione delle eccellenze del territorio, il Parco Zoo Falconara presenterà la propria attività e le novità del 2019 martedì 12 alle 15.30. Dopo un 2018 ricco di soddisfazioni, contraddistinto dall’arrivo di una coppia okapi, rarissima specie minacciata di estinzione appartenente alla famiglia dei giraffidi, tornata nel nostro paese dopo 60 anni di assenza, la struttura si prepara ad accogliere due esemplari di saki. Questa specie di scimmia è originaria delle foreste brasiliane ed è caratterizzata da una differente colorazione nei due sessi. In arrivo dallo zoo di Mulhouse, in Francia, due femmine, alle quali, a fine anno, dovrebbe aggiungersi un maschio, conosciuto per il suo inconfondibile muso bianco. In questo contesto si inserisce la realizzazione di un’area dedicata alle foreste, caratterizzata da pannelli e percorsi guidati, con l’obiettivo di sensibilizzare ulteriormente i visitatori ad una maggiore responsabilità ed attenzione alle questioni ambientali.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X