facebook rss

Sport, teatro, scuole ed anche
Christian De Sica
si mobilitano per aiutare Lorenzo

SOLIDARIETÀ – Il famoso attore ha donato mille euro. Aperti altri due conti per dare il proprio contributo. Domani, torneo di calcetto per devolvere il ricavato alla causa e l'11 ed il 12 marzo allo Sperimentale andrà in scena lo spettacolo "Ho ancora la forza" scritto dal giovane. Il liceo Savoia-Benincasa frequentato in passato da Lollo, ha attivato una raccolta fondi
Print Friendly, PDF & Email

Lorenzo Farinelli nel video di Youtube

 

 

Anche l’attore Christian De Sica partecipa alla gara di solidarietà – donando 1000 euro – per aiutare Lorenzo Farinelli, medico ed attore anconetano di 34 anni colpito dal cancro, che ieri ha lanciato un accorato appello sui social per mettere insieme i soldi necessari a curarsi negli Stati Uniti, dove c’è una terapia sperimentale per contrastare il Linfoma non-Hodgkin che l’ha colpito otto mesi fa.
La sua richiesta non è caduta nel vuoto e mentre continuano a salire le donazioni sulla piattaforma Gofundme (in neanche 24 ore è già a metà strada verso il traguardo dei 500mila euro), sono stati aperti altri due canali per dare il proprio contributo. Uno tramite Postepay di Posteitaliane: è possibile effettuare la donazione online o tramite app PostePay, ma anche recandosi preso uffici postali e tabacchi. Titolare: Giovanni Farinelli (il papà di Lorenzo). Numero Carta: 5333 1710 8037 8405. Codice fiscale del titolare: FRNGNN53E08A271P.
L’altra strada è tramite bonifico bancario su un conto dedicato alle donazioni. Beneficiario: Giovanni Farinelli (il papà di Lorenzo)
IBAN: IT 39D 36 081 05 138 29 290 789 29 14. Causale: (il vostro messaggio per Lorenzo)
Intanto, gli amici di Lorenzo hanno organizzato per domani (3 febbraio) alle 15 un torneo amatoriale di calcetto nel campetto sopra la parrocchia di Santa Maria dei Servi di via Tagliamento (zona Conero), con lo scopo di raccogliere fondi da devolvere totalmente alle cure del ragazzo. La quota di partecipazione è di 5 euro a persona e l’invito è aperto anche a chi, pur non giocando, volesse partecipare all’iniziativa (per info, i contatti sono: Lara 3315852353, Silvia 3395682140, Annalisa 3393434644, Alessandro 3387525442).
Inoltre, l’11 ed il 12 marzo, al teatro Sperimentale, andrà in scena lo spettacolo dal titolo “Ho ancora la forza” , anche in questo caso tutto il ricavato verrà devoluto a Lorenzo per le sue cure. Il testo è stato scritto ed ideato dal giovane medico ed attore. I biglietti saranno a breve disponibili presso DanceLab, via Sanzio 59a. Infine, anche l‘Istituto superiore Savoia-Benincasa, del quale Lollo è stato studente, ha attivato una raccolta fondi. «Il nostro Istituto aderisce alla raccolta fondi per Lorenzo Farinelli, ex studente del Savoia − si legge in una nota pubblicata sulla pagina facebook ufficiale dell’Istituto −. La nostra scuola, particolarmente affezionata a questo giovane medico, appena ha appreso di questa iniziativa ha deciso di aderirvi immediatamente, diffondendola il più possibile tra alunni e famiglie. Lorenzo ha bisogno di tutti noi, insieme possiamo dargli una chance di guarigione. L’obiettivo è sempre più vicino, nei primi due giorni hanno già donato migliaia di persone. Il Savoia-Benincasa farà il possibile per aiutare Lorenzo in questa battaglia. Durante i prossimi giorni passeranno i ragazzi del Comitato Organizzativo per raccogliere più denaro possibile al fine di aiutare in modo significativo questa importantissima iniziativa».

«Ho un tumore, aiutatemi a combatterlo» Scatta la raccolta fondi per Lorenzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X