facebook rss

Crisi e svendita dell’Italia,
Fracassi e Alterio
presentano il loro libro

OSIMO – Sud dell’Europa, sofferenza economica e privatizzazioni i temi, tra gli altri, proposti dal M5S Osimo nel successivo dibattito con il candidato sindaco David Monticelli per sabato 9 marzo nella sala convegni del Cantinone
Print Friendly, PDF & Email

La sala convegni del Cantinone (foto d’archivio)

Appuntamento targato M5S Osimo sabato 9 marzo 2019 alle 18 nella sala convegni delle Grotte del Cantinone per la presentazione del libro di Franco Fracassi e Tiziana Alterio, con prefazione di Elio Lannutti, “I Conquistatori: la svendita dell’Italia e del Sud Europa nell’era della Crisi”. In sala saranno presenti gli autori, il candidato sindaco di Osimo per i pentastellati David Monticelli e il deputato del Movimento Paolo Giuliodori membro della Commissione Finanze. L’evento, attraverso i temi contenuti nel volume, intende accendere un focus su argomenti a carattere internazionale che hanno fatto sentire il loro peso, negativo, sulla nostra economia, su quella di molte nazioni poste a sud del continente europeo, ma anche a livello locale sulle nostre vite quotidiane.

David Monticelli (a sinistra) con l’on, Paolo Giuliodori

Le privatizzazioni, la crisi internazionale e il sopravvento di economie forti che da questa crisi non naturale, ma indotta, hanno tratto beneficio, sono riflessioni sulle quali soffermarsi per andare ad analizzare anche le scelte di casa nostra in campo economico e finanziario. “Al termine del convegno – invita il candidato sindaco David Monticelli – faremo una discussione pubblica alla quale prenderemo parte io e il nostro deputato Paolo Giuliodori insieme agli autori del libro. Sarà un’importante occasione di confronto sui temi caldi della politica italiana e internazionale, ma anche sui problemi della politica locale. Sarà un’occasione er saperne di più su Osimo, sul nostro programma e sulle nostre soluzioni”.

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page