facebook rss

A spasso la vigilia di Natale
con un chilo e mezzo di droga:
pusher condannati

ANCONA - Erano stati arrestati lo scorso 24 dicembre dai carabinieri di Osimo mentre procedevano a bordo di due auto a Castelfidardo. A un 22enne di Monte è stata inflitta una pena di due anni di reclusione. Quattro mesi in più a un fidardense di 28 anni
venerdì 19 Aprile 2019 - Ore 18:07
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Erano stati fermati alla vigilia di Natale con un chilo e mezzo di marijuana: pusher condannati. La sentenza è stata emessa ieri con il rito abbreviato per un operaio 28enne di Castelfidardo e un 22enne residente a Monte San Giusto. Al primo è stata inflitta una pena di due anni e quattro mesi di reclusione. Al più giovane, due anni con la sospensione condizionale. Il fidardense è uscito dal carcere. Il giudice ha stabilito in udienza la misura cautelare degli arresti domiciliari. Il 22enne, invece, è tornato libero dopo gli ultimi mesi passati ai domiciliari. I due erano stati bloccati mente procedevano a Castelfidardo a bordo di due auto diverse. Con il più giovane c’era anche una ragazza di 20 anni di Montegranaro. La sua posizione è stata stralciata dalla procura. I militari di Osimo avevano sequestrato un chilo e mezzo di marijuana destinata all’area compresa tra la Val Musone e la riviera del Conero. Stando a quanto emerso nel corso delle indagini, il 28enne sarebbe stato il fornitore dell’imputato più giovane.

Un chilo e mezzo di marijuana in auto, in tre finiscono in manette

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X