facebook rss

Controlli sul litorale,
sanzionati 5 venditori abusivi
Multe per 25mila euro

SENIGALLIA - Questo l'esito delle attività dei carabinieri che ieri hanno perlustrato il lungomare Marconi e il lungomare Alighieri per contrastare i fenomeni dell'abusivismo e dalla contraffazione
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Proseguono i controlli dei militari dell’Arma sul lungomare per contrastare il fenomeno della contraffazione e dell’abusivismo commerciale.
A Senigallia, sul tratto di arenile tra lungomare Marconi e lungomare Alighieri, i carabinieri, che già nei giorni scorsi avevano dato impulso alla particolare attività con mirati controlli, sono stati impegnati con tre pattuglie della Compagnia. Nel corso del servizio, sono stati controllati 9 venditori ambulanti stranieri, tutti in possesso di regolare permesso di soggiorno. Cinque sono stati sorpresi ad esercitare l’attività di commercio su aree demaniali marittime in forma itinerante senza essere in possesso della prescritta autorizzazione amministrativa e nulla-osta rilasciato dal Comune di Senigallia. Si tratta di 2 cittadini originari del Bangladesh, 2 del Pakistan, 1 del Marocco, di età compresa tra i 37 e i 63 anni, residenti a Milano, Montemarciano e Ancona. Nel corso del servizio,  sono state contestate sanzioni amministrative inerenti a violazioni alle norme del commercio su aree pubbliche per complessivi 25mila euro.  Inoltre sono stati sottoposti a sequestro amministrativo: 15 teli da mare, 344 braccialetti, 156 collane, 15 paia di orecchini, 56 anelli, 7 elastici per capelli, 32 cavigliere e 7 bandane ferma capelli. La vendita della merce avrebbe consentito di realizzare un profitto complessivo calcolato intorno ai 4.800 euro. La merce sequestrata è stata consegnata alla depositeria comunale per la confisca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X