facebook rss

Flaminia senza pace,
lavori bloccati
nel tratto stazione-bypass

ANCONA – L'appalto da 500mila euro se l'è aggiudicato la Co.Ge.Ca, che però non ha ancora avviato il cantiere. L'assessore Manarini: «ordini di servizio non rispettati, stiamo valutando la risoluzione del contratto in danno alla ditta». Intanto, ultimata l'asfaltatura nelle corsie a monte tra bypass e via Conca, mentre in quelle lato mare si riparte dopo Ferragosto
Print Friendly, PDF & Email

 

Un cantiere a doppia velocità quello della Flaminia, che procede spedito nel tratto tra bypass della Palombella e via Conca a Torrette, ma che si blocca per l’ennesima volta nella porzione che arriva fino a piazza Rosselli. L’appalto senza pace che si è aggiudicato l’impresa calabrese Co.Ge.Ca, vede il Comune sul piede di guerra, pronto a chiedere la risoluzione del contratto in danno alla ditta per non aver ancora avviato i lavori, nonostante le numerose sollecitazioni da parte degli uffici. «Gli ordini di servizio non sono stati rispettati – punta il dito l’assessore ai Lavori pubblici, Paolo Manarini – e quindi stiamo iniziando un procedimento di contestazione che potrebbe portare alla risoluzione del contratto con revoca dell’appalto». Una decisione legata anche ai precedenti burrascosi con l’impresa, che da oltre un anno tiene in scacco i lavori di asfaltatura del tratto tra bypass e stazione. «Il contratto è stato firmato intorno alla metà di giugno – ricostruisce le tappe Manarini –, e i lavori sarebbero dovuti iniziare all’incirca a metà luglio, ma ancora non sono partiti nonostante le nostre intimazioni, cadute nel vuoto. Noi abbiamo seguito prontamente tutto l’iter, anche in considerazione dei pregressi della ditta». Pregressi che partono dal settembre 2018, quando era stata deliberata l’aggiudicazione definitiva dell’appalto alla Co.Ge.Ca, stoppato poi da una serie di intoppi burocratici e da un’inchiesta della magistratura per appalti pilotati in Calabria.
«Siamo stati obbligati ad andare avanti con l’aggiudicazione della gara alla ditta – spiega l’assessore – perché nulla ostava dal punto di vista normativo». Ora però, con il cantiere ancora in stand by, le cose potrebbero cambiare.
Intanto, nel tratto che dal bypass della Paolmbella arriva fino all’incrocio con via Conca, i lavori sono stati ultimati ieri  nelle corsie a monte, mentre in quelle lato mare si ripartirà dopo Ferragosto. Su questa porzione di Flaminia opera la Edumol Costruzioni e impianti, che si è aggiudicata l’appalto da 800mila euro.

Asfalto via Flaminia, partiti i lavori Manarini: «In caso di caos traffico aggiusteremo il tiro» (Foto)

Nuovo asfalto sulla Flaminia, ci siamo: partono i lavori

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X