facebook rss

Filottrano, piazza delle Erbe gremita
per l’orchestra del ‘700

EVENTI - L'esibizione è avvenuta durante il secondo appuntamento del Festival Sulle Orme del Cusanino
lunedì 26 Agosto 2019 - Ore 15:12
Print Friendly, PDF & Email

piazza delle Erbe

 

In una gremita piazza delle Erbe si è svolto il secondo appuntamento del festival di musica barocca Sulle Orme del Cusanino in cui si è esibita l’Orchestra del ‘700 diretta dal maestro Alfredo Sorichetti, una delle più apprezzate bacchette marchigiane (è originario di Civitanova Marche), tanto da svolgere la propria attività in più di ventuno paesi del mondo tra Europa, America ed Asia.. L’Orchestra del ’700, con la partecipazione del sopranista Emiliano Finucci e dell’oboe solista Andrea Andreani, ha proposto un repertorio variegato che ha spaziato da Handel a Bach, da Alessandro Marcello a Johann Adolf Hasse. Nei brevi interventi di introduzione all’ascolto il maestro Sorichetti ha ricordato come Handel e Hasse amassero particolarmente la voce bianca del Carestini tanto da pensare immediatamente a lui quando si cimentavano nella composizione delle loro opere. Il pubblico è rimasto particolarmente colpito dall’altissimo livello dell’orchestra fortemente voluta a Filottrano dal sindaco Giulioni, amica di vecchia data del maestro Sorichetti, e dal direttore artistico Antonio Pirozzi. L’Orchestra del 700 italiano per tutta la serata ha riscosso lusinghieri consensi da parte del pubblico quanto mai attento, non è un caso infatti che sia considerata, anche dalla critica, come una delle più interessanti nuove realtà del panorama sinfonico-corale italiano (ha iniziato la sua attività nel 2009). Il festival del Cusanino prosegue questa sera, presso il cortile di palazzo Accorretti, con l’esibizione dell’Ensemble J.M. Anciuti, mentre martedì 27, sempre con inizio alle 21,30, sarà la volta dell’Ensemble del ‘700.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X