facebook rss

Colpaccio Valdichienti Ponte,
Anconitana stesa e contestata (FOTO)

ECCELLENZA - L'ex Adami e Castellano portano sul doppio vantaggio i padroni di casa (si è giocato sul neutro di Corridonia), gli ospiti accorciano con Cameruccio. Finisce 2 a 1. I tifosi dorici hanno a lungo protestato contro la squadra e mister Ciampelli
Print Friendly, PDF & Email

 

I tifosi dorici hanno a lungo contestato la loro squadra

 

di Michele Carbonari (foto di Andrea Petinari)

Per la matricola Valdichienti Ponte il Comunale di Villa San Filippo o Martini di Corridonia non fa alcuna differenza. Ogni volta che gioca in casa conquista punti e oggi, nell’impianto dell’ippodromo corridoniense, fa una vittima illustre: l’Anconitana, aprendo la crisi della squadra dorica e mettendo seriamente in discussione la posizione del mister biancorosso Ciampelli, non più gradito alla tifoseria dorica. Non sbaglia una mossa invece il tecnico locale Luigi Giandomenico, ex di turno.

EX DI TURNO – Luigi Giandomenico, tecnico del Valdichienti

Il 2-1 finale matura nella ripresa, a nulla vale il momentaneo pareggio dell’Anconitana firmato Cameruccio (neoentrato). L’altro grande ex Gianluca Adami e bomber Castellano mandano in orbita il Valdichienti Ponte, che sale a quota 13. Una lunghezza in meno dei dorici, fischiatissimi a fine partita e contestati durante il match, ora addirittura fuori dalla zona playoff.
La cronaca. Mister Giandomenico deve fare a meno dello squalificato Passalacqua e dell’infortunato Ciucci, per questo si affida ad Enow al centro della difesa e all’under Emiliozzi al centro del campo, puntando in avanti sul tridente pesante formato dall’ex Adami, Pennacchietti e Castellano. Ciampelli invece schiera i biancorossi con un 4-4-2, ma tempo un quarto d’ora e ridisegna i suoi con un modulo speculare al Valdichienti: il 4-3-3, avanzando Mansour nel tridente e accentrando Giambuzzi nei tre di centrocampo. A metà primo tempo Emiliozzi dialoga e manda in porta Pennacchioni che gonfia la rete ma in posizione di fuorigioco. Il momento è favorevole al Valdichienti Ponte. Alla mezzora angolo di Moretti, Enow prolunga di testa sul secondo palo per Panichelli che scoordinato manda a lato da posizione ravvicinata. Poco dopo Giustozzi blocca facilmente un colpo di testa di Magnanelli. Nel frattempo Giandomenico è costretto a sostituire Pennacchioni per infortunio. Entra Badiali ed è subito pericoloso al 39′ con un fendente dalla distanza, deviato in angolo da Battistini.

 

Dopo un paio di minuti un ispirato Castellano rientra sul destro e centra la base del palo, che fa esplodere la contestazione dei tifosi ospiti a fine primo tempo. Ad inizio ripresa Giambuzzi che prima calcia centralmente (Mallozzi blocca in due tempi) e poi raccoglie i primi timidi applausi dei tifosi dorici. Ai quali vengono i brividi qualche minuto dopo sulla girata di Castellano, contratta in angolo dalla difesa dorica. Dal corner di Moretti l’ex Adami incorna sul secondo palo e porta in vantaggio il Valdichienti Ponte, scatenando l’ira dei tifosi dell’Anconitana. Il Valdichienti continua a spingere e sfiora il raddoppio con il tiro a giro di Badiali. Respiro di sollievo per i tifosi dell’Anconitana, che gioiscono al 24′ grazie al colpo di testa di Mansour che regala il pari, sempre sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Neanche il tempo di esultare che i locali si riportano in avanti con Castellano, che tocca quel che basta per superare Battistini e far varcare la linea alla palla. È il 29′: Valdichienti Ponte due, Anconitana uno. Puntuale la nuova contestazione dei supporters dorici, che durerà fino al triplice fischio. L’unico sussulto ospite è di Giambuzzi, che al 34′ chiama in causa un attento Mallozzi, il quale blinda il 2-1 definitivo.

Il tabellino:
VALDICHIENTI PONTE: Mallozzi 6,5; Panichelli 7, Fermani 7, Enow 7, Tartabini 6,5; Emiliozzi 7, Lattanzi 7 (36′ s.t. Frontini s.v.), Moretti 6,5; Adami 7 (33′ p.t. Badiali 7), Pennacchietti 6,5, Castellano 7,5 (39′ s.t. Salvatelli s.v.). A disp.: Carnevali, Cudini, Pandolfi, Monterubbianesi, Bruni, Pepa. All.: Giandomenico.
ANCONITANA: Battistini 6; Pierdomenico 5,5 (26′ s.t. Marzioni s.v.), Trombetta 6, Mercurio 5,5, Micucci 5,5 (35′ s.t. Zagaglia s.v.); Mansour 5 (26′ s.t. Bordi s.v.), Magnanelli 5,5 (19′ s.t. Cameruccio 6), Visciano 5,5, Giambuzzi 5; Ambrosini 5, Zaldua 5,5. A disp.: Montuoso, Borghetti, Bruna, Terranova, Bartoloni. All.: Ciampelli.
TERNA ARBITRALE: Castellano della sezione di Torino (Cosignani della sezione di San Benedetto del Tronto – Caporaletti della sezione di Macerata)
RETI: 16′ s.t. Adami, 24′ s.t. Cameruccio, 29′ s.t. Castellano.
NOTE: spettatori: 400 circa (la metà ospiti). Ammoniti: Mansour, Pierdomenico, Giambuzzi, Castellano, Enow. Angoli: 4-3. Recupero: 5′ (2’+3′)











































</

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X