facebook rss

‘Ceneri alle ceneri’ di Harold Pinter
all’auditorium de La Fornace

MAIOLATI SPONTINI - Per la rassegna “Grand tour cultura”, domenica prossima negli spazi della biblioteca va in scena l’opera del premio Nobel
Print Friendly, PDF & Email

La biblioteca La Fornace di Moie (foto sito web ufficiale)

 

 

L’auditorium della biblioteca come il palcoscenico di un teatro. Una novità accolta con entusiasmo dal pubblico della Vallesina. E così, dopo il successo, lo scorso 26 gennaio, di “Dritto al cuore”, lo spettacolo di apertura, torna la rassegna “Gran tour cultura” al centro culturale “eFFeMMe23” La Fornace di Moie. La nuova proposta, presentata dalla compagnia teatrale “L’Isola” di Falconara, è “Ceneri alle ceneri”: il testamento morale e letterario del premio Nobel per la letteratura Harold Pinter. La regia, fa sapere una nota del Comune di Maiolati Spontini, è di Mauro D’Ignazio con Nausicaa Fileri e Paolo Mosconi. Lo spettacolo, in tour in tutta Italia, è una profonda riflessione sull’amore malato e violento. L’autore ci parla attraverso un’asciutta, lucida e feroce vivisezione di una coppia quale sintesi della Violenza di cui il genere umano, in tempi e latitudini diverse, si è sempre nutrito. Un olocausto individuale e collettivo che parte e torna alla coppia passando per le storie singolari e plurali. Chi è lei? Chi lui? Sono rispettivamente fragili e brutali come sembrano? La perdita o la rimozione della memoria quale forma di difesa dal Dolore di vivere o piuttosto, quale anestetico per voler/dover sopravvivere. Il tempo è il filtro che tutto ciclicamente ricompone perché sarà proprio alla fine del tempo che ognuno dei personaggi dovrà rendere conto a qualcuno delle proprio, mancate, azioni.

L’Isola di Falconara è nata 20 anni fa da un’esperienza laboratoriale liceale. Il gruppo si è in seguito formato e trasformato aprendosi ad esperienze con altri gruppi del territorio ma sempre impegnato nel perseguire la propria attività verso un teatro civile e volto al sociale. Da questa scelta originaria la maturità delle recenti prove quali le drammatizzazioni dell’epistolario tra Teo e Vincent, la poetica di Alda, le vite d’A.P.I. degli abitanti di Falconara Marittima e l’ultima, appunto, Cenere alle ceneri di Harold Pinter. Per assistere allo spettacolo si deve acquistare un biglietto del costo di 10 euro. Non è necessario prenotare. La rassegna “Gran tour cultura”, che porta il teatro in biblioteca, proseguirà sabato 7 e domenica 8 marzo con la rappresentazione teatrale itinerante dal titolo “Anime”, della poetessa Alda Merini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X