facebook rss

Vandali in azione nella notte:
devastate le fioriere dei negozi
Altra zuffa a piazza del Papa (Foto)

ANCONA - Strike di vasi tra corso Mazzini e piazza Roma. Un copione non certo nuovo per le attività commerciali del centro della città, costrette di tanto in tanto a fare i conti con episodi del genere. Fermati dai carabinieri due albanesi venuti alla mani per uno sguardo di troppo verso una ragazza
Print Friendly, PDF & Email

Le fioriere gettate a terra

 

Notte brava in centro: strike di fioriere tra corso Mazzini e piazza Roma, fermata dai carabinieri una zuffa a piazza del Papa tra un gruppo di giovani. Il motivo dello scontro? Uno sguardo di troppo rivolto verso una ragazza. Partiamo dalle fioriere. Sono state gettati a terra i vasi collocati di fronte alle vetrine dei negozi. Passati in rassegna quelli di corso Mazzini e di piazza Roma. Alcuni testimoni avrebbero visto un gruppo di ragazzini spodestare  da terra le fioriere e poi darsela a gambe. Sono stati gli operatori di AnconAmbiente, questa mattina, a notare la devastazione, allertando immediatamente gli agenti della polizia locale. La speranza è che le telecamere del centro possano aver ripreso i responsabili dell’azione vandalica. Non è la prima volta che gli esercenti devono fare i conti con atti del genere. A fine maggio erano state gettate a terra le fioriere che i negozianti avevano allestito per abbellire via degli Orefici, una strada in passato già presa di mira da gruppi di incivili. Capitolo piazza del Papa: dopo la rissa avvenuta venerdì, ieri c’è stato un altro episodio, bloccato attorno all’una dall’intervento dei carabinieri del Norm. Sono stati identificati due ragazzi albanesi di 20 e 22 anni prima che potessero darsele di santa ragione. Sentiti i testimoni, è emerso il motivo dello scontro: uno sguardo di troppo rivolto a una ragazza. La stessa ragione che aveva portato alle mani venerdì sera quattro persone: due italiani, un peruviano e un filippino, di età compresa tra i 22 e i 28 anni. In quell’occasione, erano intervenute le Volanti della polizia per sedare gli animi e identificare i responsabili, poi denunciati.

(Redazione CA)

I carabinieri a piazza del Papa

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X