facebook rss

Tari, non ancora emessi
gli avvisi di pagamento

OSIMO - La scadenza della tassa rifiuti è stata rinviata al prossimo 31 luglio e il Comune avvisa i contribuenti che arriverà a casa il modello F24 con gli importi da versare
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Il Comune di Osimo comunica a tutti i contribuenti che, «a seguito del differimento del termine per l’approvazione delle tariffe della Tari per il corrente anno 2020, disposto dai decreti legge statali ed attualmente fissato al 31 luglio 2020, ad oggi non sono stati ancora emessi gli avvisi di pagamento. Una volta deliberate le tariffe, verranno spediti a tutti i contribuenti, come di consueto, tramite posta, gli avvisi di pagamento con i modelli F24 e con l’indicazione delle scadenze entro cui procedere ai versamenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X