facebook rss

Covid, nove decessi nelle Marche

IL BOLLETTINO DEL SERVIZIO SANITA' - Nessun paziente morto nella provincia di Ancona. Nelle ultime 24 ore venti dimessi e ventisette ricoverati
Print Friendly, PDF & Email

 

morti-1-650x339

Clicca per aprire la tabella

 

Nove decessi collegati al Covid 19 nelle Marche nelle ultime 24 ore. Nessuno era residente nella provincia di Ancona, due provenivano dal Maceratese, secondo il bollettino del Servizio Sanità della Regione Marche. Si tratta di un 86enne di Monte San Giusto e di una 83enne di Pollenza. Entrambi avevano delle patologie pregresse. Oltre a loro ci sono stati altri sette morti nelle Marche. Nel Pesarese sono un 92enne e un 82enne di Pesaro, un 74enne e una 82enne di Fano e una 51enne di Vallefoglia. In provincia di Ascoli due le vittime: un 79enne di Ascoli e un 83enne di Acquasanta. Tutti avevano delle patologie pregresse. Nel complesso sono 1.264 le vittime nelle Marche (737 uomini e 527 donne), di cui 220 nel Maceratese. L’età media è di 81 anni e nel 95,4% dei casi avevano delle patologie pregresse.

Per quanto riguarda la situazione negli ospedali sono 20 le persone dimesse nelle ultime 24 ore a fronte di 27 ricoveri, di cui quattro in terapia semi intensiva e 23 in non intensiva. Nel complesso sono 85 le persone in terapia intensiva e 146 in semi intensiva.  Nelle Marche al momento sono 683 i ricoverati per il Covid. Al link il bollettino dei ricoveri del Servizio Sanità della Regione Marche.

Prende il Covid in ospedale, si spegne dopo 10 giorni Prima di morire la chiamata dei familiari



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X