facebook rss

Area Marina Protetta,
i ragazzi di Fridays for Future
sotto la sede della Regione

ANCONA - Striscioni e cartelloni anche a piazza Cavour per ribadire la necessità dell'istituzionalizzazione dell'AMP
Print Friendly, PDF & Email

Striscioni sotto la sede della Regione Marche

 

Fridays for Future a sostegno dell’Area Marina Protetta. Questa mattina blitz sotto Palazzo Raffaello e Palazzo delle Marche, a piazza Cavour, per manifestare «contro  l’inerzia decisionale della Regione Marche e dei Comuni di Ancona, Sirolo e Numana riguardo all’istituzione dell’Area Marina Protetta del Conero». Secondo il movimento, l’istituzione dell’AMP serve a «tutelare la biodiversità e i servizi ecosistemici da cui l’uomo dipende. Le esperienze analoghe nel resto d’Italia (come Portofino) dimostrano che istituire l’Area Marina Protetta migliora lo stato di benessere locale anche economico. Tra l’altro, le Aree Protette sono indicate dai maggiori organi scientifici internazionali (come il Gruppo Intergovernativo sul Cambiamento Climatico, l’IPCC) tra gli strumenti per la mitigazione e l’adattamento alla crisi climatica. Fridays For Future Ancona – che è tra i firmatari del comitato per l’Area Marina Protetta – si unisce quindi alla manifestazione continua delle varie realtà, locali e nazionali, che chiedono a gran voce l’istituzione dell’Area Marina Protetta del Conero».

Area Marina Protetta, Mancinelli: «Strumento inadatto ma la questione merita un approfondimento»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X