facebook rss

Nuova vita per gli Archi, Mancinelli:
«Continuiamo con i lavori,
il Covid non può imprigionarci»

ANCONA - Terminato il primo blocco del restyling dei portici. «Già aperto il cantiere per la riqualificazione di piazza del Crocifisso, entro questa estate verrà completato». Già in corso l'intervento per l'illuminazione del fronte mare. «Le opere devono andare avanti»
Print Friendly, PDF & Email

I ‘nuovi’ Archi

«I lavori devono andare avanti, non possiamo farci imprigionare dal Covid». Questo il senso del videomessaggio pubblicato sui social dal sindaco di Ancona Valeria Mancinelli. La clip è stata girata agli Archi, nel primo tratto di porticato interessato dai lavori, già conclusi. Oggi è iniziato il secondo lotto, aperto anche il cantiere per la riqualificazione di piazza del Crocifisso. Tutte le attività rientrano nel cosiddetto Bando Periferie, uno dei cavalli di battaglia dell’amministrazione Mancinelli.

Il sindaco Mancinelli agli Archi

«Il Covid non può essere sottovalutato – ha esordito il sindaco – e come tutti siamo impegnati minuto per minuto, ora per ora, per combattere questa tragedia mondiale. Ma non possiamo rimanere prigionieri del Covid, la vita deve andare avanti, le cose devono essere fatte. Quindi noi continuiamo con i lavori di riqualificazione della città. Il primo blocco degli Archi è stato completato, oggi comincia un altro blocco e sono già stati aperti i cantieri per rifare piazza del Crocifisso, entro l’estate darà completata. E’ stato consegnato anche il cantiere per via XXIX settembre. Le opere vanno avanti». L’assessore ai Lavori Pubblici Paolo Manarini, facendo anche riferimento agli interventi legati alla Mole: «Tutta questa zona verrà interessata da innumerevoli lavori, cantieri che stanno partendo e si stanno concretizzando». «Per il Piano Strategico – ha detto l’assessore al porto Ida Simonella – avevamo da investire 70 milioni di euro, quello degli Archi è uno dei progetti principali». L’assessore alle Manutenzioni Stefano Foresi: «Una riqualificazione che tutta la comunità degli Archi merita». In atto anche i lavori per l’illuminazione del fronte mare, nel progetto Iti Waterfront. Sempre in ambito portuale, è attivo l’intervento coordinato dalla Soprintendenza per dare nuova luce agli scavi del mercato traianeo.

(fe.ser)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X