facebook rss

Casenuove, malore in bici:
muore a 61 anni

OSIMO - Per soccorrere Giuseppe Paoletti, ciclista di Santa Maria Nuova, si è alzata in volo anche l'eliambulanza intorno alle 12.30 ma non è stato possbile rianimarlo perchè era deceduto da almeno un'ora senza riuscire a chiedere aiuto. Sul posto una pattuglia dei carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

L’eliambulanza atterrata a Casenuove di Osimo per soccorrere il ciclista

 

Cade in bici, dopo aver accusato un improvviso malore, e muore senza riuscire nemmeno a chiedere aiuto e a raggiungere l’ospedale. L’eliambulanza è atterrata verso le 12,30 di oggi a Casenuove a Osimo per soccorrere un ciclista, Giuseppe Paoletti, di 61 anni  di Santa Maria Nuova, che questa mattina  stava pedalando da solo in una zona rurale poco distante dall’area archeologica di Montetorto. L’uomo si sarebbe sentito male durante l’escursione in bicicletta in una stradina sterrata di campagna, molto frequentata dagli appassionati di mountain bike  e da chi ama passeggiare nel verde nella frazione osimana. Dopo aver perso il controllo delle due ruote si è accasciato a terra senza che nessuno potesse soccorrerlo vedendolo in difficoltà.  L’allarme è stato lanciato da una persona del posto che portava a spasso il suo cane e che ha notato quella sagoma sulla strada.  Non è stato possibile per il personale del 118 rianimare sul posto il paziente, deceduto probabilmente almeno un’ora prima, e anche l’elisoccorso è rientrato quasi subito alla base dell’ospedale di Torrette. A Casenuove è intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri che, accettata la morte per cause naturali, un arresto cardio circolatorio certificato dal medico legale, su disposizione della procura ha riconsegnato la salma ai familiari per la sepoltura.

(ultimo aggioirnamento alle ore 16.45)

(foto Daniele Trucchia)

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X