facebook rss

«Basta scaricabarile
sulla scuola Marco Polo»

FABRIANO - Francesco Ducoli, segretario del Pd cittadino, contesta i ritardi nella decisione di chiudere le Medie. «Nella delibera del 2019 si specificava già che l'edificio presentava criticità» sottolinea. Il Comitato  'La Scuola Siamo Noi' lancia una petizione con raccolta di firme da consegnare al sindaco
Print Friendly, PDF & Email

La scuola media Marco Polo di Fabriano

«Sulla vicenda della scuola ‘Marco Polo’ di Fabriano è doveroso fare chiarezza. Secondo il sindaco prima la colpa era dei dirigenti, ora dell’ex assessore. Balle.

Francesco Ducoli

È ora di dire basta a questo indecente scaricabarile. Santarelli non può continuare a prenderci tutti in giro. La verità è che se l’ex assessore Pascucci non avesse lanciato quelle accuse, ancora non si sarebbe fatto nulla. La verità è che il sindaco ha timore che gli atti vadano in procura e che possano addebitargli l’omissione di atti dovuti». A puntare l’indice è il segretario del Pd Fabriano, Francesco Ducoli. La vicenda sta facendo discutere la città dopo la chiusura della scuola, l’attivazione della Dad per tutte le classi fatta eccezione delle terze che in preparazione dell’esame di licenza sono tornate a studiare in presenza per l’ultimo mese di scuola negli spazi del complesso di San Benedetto. L’esame orale si terrà invece nella primaria ‘Mazzini’. La prova che  il primo cittadino sarebbe stato a conoscenza della situazione, secondo la critica politica di Ducoli, sarebbe «la delibera di giunta n.231/2019 a cui era presente e che ha firmato in scienza e coscienza, – sottolinea il segretario dem – dove in grassetto si leggeva “l’edificio ha dimostrato gravi carenze e criticità“». Nel frattempo si pensa al prossimo anno scolastico. In attesa che vengano completati i lavori di riqualificazione della ‘Marco Polo’, già assegnati ad una ditta, si studia dove trasferire le 11 classi di studenti. L’ipotesi più accreditata e percorribile sembra quella dell’utilizzo dei moduli prefabbricati o dei locali delle vecchie Magistrali all’ex Sant’Antonio. Dopo aver organizzato un sit in davanti a Palazzo comunale, il Comitato  ‘La Scuola Siamo Noi’  ha lanciato invece una petizione con raccolta di firme da consegnare al sindaco Gabriele Santarelli. «Chiediamo trasparenza nella gestione della ristrutturazione della scuola e una pronta sistemazione per i nostri figli in sicurezza . Le continue querelle politiche non devono essere pagate dagli studenti . Si prenda le sue responsabilità , signor sindaco» si legge nle messaggio della petizione che ha già raggiunto una ottantina di adesioni.

 

Media ‘Marco Polo’ chiusa: al San Benedetto lezioni in presenza per gli studenti delle terze classi

Partite le lezioni in Dad alle medie ‘Marco Polo’

Le medie ‘Marco Polo’ non sono a norma: gli studenti tornano in Dad

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X