facebook rss

Pomeriggio di ‘mototerapia’
con il campione Manuel Reggiani

OSIMO - Lo organizza per oggi all’azienda agricola ‘Cantina Montetorto’ di Casenuove l'associazione 'Orizzonte Autonomia Onlus'
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Esiste qualcosa di più bello di un pomeriggio di festa all’aria aperta per divertirsi insieme, grandi e piccoli, in sella a una moto di enduro o su un quad e da concludere tutti a tavola con una cena di gruppo? E’ un pomeriggio sorprendente di mototerapia, quello che oggi l’associazione ‘Orizzonte Autonomia Onlus’ di Camerano propone in collaborazione con ‘3zero3 racing team’ di Pesaro all’azienda agricola ‘Cantina Montetorto’ a Casenuove di Osimo. «L’abbiamo organizzato con questa associazione sportiva di mototerapia e grazie a questa iniziativa inclusiva 12 ragazzi con disabilità della zona correranno con quad e moto enduro insieme a Manuel Reggiani, il campione pesarese di sport acquatici. Abbiamo già parecchie adesioni, ma è ancora possibile prenotarsi per partecipare» spiega Giulia Fesce, presidente di ‘Orizzonte Autonomia Onlus’. (info. per prenotazioni su: info@orizzonteautonomia.org). L’associazione, sostenuta  dall’attrice anconetana Lucia Mascino che dal 2015 ha scelto di diventarne testimonial, è nata nel 2012 a Camerano per supportare lo sviluppo, la crescita, l’integrazione sociale e il percorso verso l’autonomia di bambini con disabilità motorie, dovute in particolare a patologie che provocano malfunzionamenti a carico del sistema nervoso centrale con conseguente compromissione motoria. Per perseguire questi obiettivi l’associazione si avvale da sempre del metodo della Conductive Education (Ce), un sistema integrato di educazione cognitiva, fisica, sociale, nato in Ungheria negli anni ’50 ad opera del Neuropsichiatra Andràs Petò e sviluppatosi poi in tutto il mondo, sebbene in Italia resti ancora poco conosciuto. La onlus collabora con progetti regionale e comunali con la scuola pubblica. Anche ‘3zero3 racing team’ di Reggiani è da tempo è impegnato in progetti che uniscono sport e disabilità.

A Falconara torna la ‘marcialonga d’autunno’

Mezza Maratona di Ancona, Marcella Mancini vince e batte il record del percorso

InSuperAbily festeggia il primo anno di vita e 99 chilometri di corsa

‘Progetto InSuperAbily’: donati passeggini ai bambini che sognano una super corsa Video/Foto

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X