facebook rss

Si apre la stagione crocieristica:
arriva la Msc Splendida

ANCONA - E' la nave da crociera più grande mai arrivata al porto dorico. Salperà domani per approdare nelle mete più suggestive del Mediterraneo. Il sindaco Mancinelli: «Un'occasione di sviluppo turistico unica, per la città e le Marche»
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio Msc Sinfonia

 

Si apre la stagione croceristica per la città dorica. Domattina toccherà lo scalo la Msc Splendida: si tratta della nave da crociera più grande mai approdata ad Ancona. Come da programma, salperà dal capoluogo ogni domenica per un tour nelle principali mete del Mediterraneo, alla scoperta di Grecia, Croazia, Montenegro, Bari e Trieste. Il sindaco Mancinelli: «Domenica ad Ancona si apre la stagione crocieristica con la nave Msc Splendida. Siamo uno dei porti selezionati da Msc Crociere per ripartire dopo il Covid. Sarà una stagione particolare, in cui i passeggeri viaggeranno in percorsi guidati e protetti, anche nelle loro escursioni, per garantire la massima sicurezza. Il segnale più importante è tuttavia la continuità, il fatto che una grande compagnia continui a scegliere questo territorio, sempre più stabilmente. E un’occasione di sviluppo turistico unica, per la città e le Marche». Msc è un brand sempre più legato ad Ancona. La compagnia ha infatti chiesto la concessione la concessione di porzioni banchinali per una durata complessiva di 25 anni, periodo suddiviso in due fasi. La prima, transitoria, a partire dal 2022 per il terminal crociere e un’area demaniale di circa 3.630 metri quadrati alla banchina 15. Questo fino alla realizzazione, da parte dell’Autorità di sistema portuale, del banchinamento del fronte esterno del molo Clementino, come indicato dal Comitato di gestione Adsp nel luglio 2019, che dovrebbe avvenire entro cinque anni, una volta perfezionate le procedure di variante localizzata sottoposte a tutta una serie di verifiche ambientali e di fattibilità da parte del Consiglio superiore dei lavori pubblici e di tutti gli organi competenti, Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità sostenibili, Regione Marche, Comune di Ancona, Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio delle Marche, Capitaneria di porto di Ancona, Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Guardia di Finanza, Marina Militare, Polizia di frontiera, Agenzia del Demanio, con il loro continuo coinvolgimento nell’iter di realizzazione e della comunità locale.

Stagione crocieristica confermata: al porto arriverà la Msc Splendida

Msc scommette su Ancona: chiesta la concessione del terminal crociere

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X