facebook rss

Covid, 255 nuovi casi nelle Marche
e altri quattro ricoveri in intensiva:
si avvicina la soglia della zona gialla

I DATI del servizio Sanità - Nelle ultime 24 ore testati 1751 nel percorso nuove diagnosi, positivo il 14,5%. Maglia nera al Maceratese con 96 contagi, 59 casi nell'Anconetano. Il tasso cumulativo ogni 100mila abitanti è a 85. Sul fronte ospedaliero 16 i pazienti gravi, che occupano il 7,55% dei posti totali disponibili nelle aree intensive. Con altri sei supereremmo i parametri imposti dal governo nell'ultimo decreto per il cambio di fascia
Print Friendly, PDF & Email

covid-archivio

 

Covid, sono 255 i nuovi casi di Covid nelle Marche. Mentre salgono a 16 i ricoverati in terapia intensiva, avvicinandosi pericolosamente alla soglia del 10% dei posti totali occupati, che ci riporterebbe in zona gialla, considerando che il tasso dei contagi ogni 100mila abitanti è arrivato a oltre 85. E’ quanto si evince dall’ultimo bollettino del servizio Sanità della Regione. Nelle ultime 24 ore sono stati testati 3064 tamponi: 1751 nel percorso nuove diagnosi e 1313 nel percorso guariti. Il tasso di positività scende rispetto a ieri (16%) a 14,5%, mentre continua a salire il numero di nuovi contagi ogni 100mila abitanti, arrivato a 85 (ieri era a 81). I nuovi casi sono stati riscontrati: 96 nel Maceratese, 59 nell’Anconetano, 41 nel Fermano, 23 nel Pesarese, 14 nell’Ascolano e 22 dal fuori regione. Questi contagi sono stati riscontrati per la maggior parte in contatti domestici (79 casi), contatti stretti con persone positive (73 casi), approfondimenti epidemiologici (59 casi). I sintomatici sono 42. Peggiora la situazione a livello ospedaliero: quattro i ricoveri in più rispetto a ieri, tutti in terapia intensiva. Ad oggi quindi ci sono in totale 16 pazienti in intensiva, pari al 7,55% dei 212 posti totali disponibili. Se si dovesse superare il 10%, cioè altri sei pazienti in intensiva, scatterebbe in base al nuovo decreto la zona gialla, visto che siamo già da tempo ben oltre i 50 nuovi casi ogni 100mila abitanti. Negli altri reparti, tra semi intensiva e non intensivi, restano 69 pazienti.

(redazione CM)



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X