facebook rss

‘Miss Reginetta d’Italia 2021’,
in corsa per la fascia
un’anconetana e una fabrianese

RICCIONE - Tra le marchigiane in gara per la finale anche Giada Imperio 20 anni di Fabriano ed Hellen Petromilli 19 anni di Ancona
Print Friendly, PDF & Email

 

Riflettori puntati sulla bellezza delle 64 bellissime finaliste in lizza per la corona di ‘Miss Reginetta d’Italia 2021’ a Riccione nelle spiagge dell’ Opèra Beach Club, dove si stanno tenendo in questi giorni le fasi finali del concorso che vedrà sabato 4 settembre l’incoronazione ufficiale. A tenere alta la tradizione delle Miss delle Marche tre ragazze in gara: Giada Imperio 20 anni di Fabriano, Hellen Petromilli 19 anni di Ancona e Margherita Citeroni 15 anni di Ascoli Piceno. Il celebre concorso Miss Reginetta d’Italia, organizzato da Metaevent e diretto da Alessio Forgetta, negli anni ha scoperto le più belle ragazze italiane e si è imposto come principale vetrina per entrare nel mondo dello spettacolo, della moda e del cinema grazie ai numerosi sponsor e partners internazionali sempre in cerca di nuovi volti e nuovi talenti.

La fabrianese Giada Imperio

«La rosa delle finaliste si compone di 64 ragazze di età compresa tra i 14 e 27 anni selezionate per mesi su oltre 500 aspiranti Miss nelle principali località turistiche Italiane – spiega Alessio Forgetta patron del concorso – un grande risultato che siamo riusciti a portare a termine nella finale di Riccione in un estate segnata dalle restrittive regole anti Covid-19. In questi giorni le Miss sono impegnate in prove di make up, incontri personalizzati con psicologi e grafologi per verificare le attitudini e personalità, servizi fotografici, televisivi, interviste e prove di sfilate in preparazione della finalissima di sabato prossimo».

L’anconetana Hellen Petromilli

Ad analizzare le grafie delle Miss per aiutarle a conoscere meglio la loro potenzialità e a superare insicurezze e paure tipiche dell’età, la celebre psico- grafologa della tv Mirka Cesari che è entrata nel cuore degli italiani facendo conoscere la grafologia al grande pubblico della televisione. «Le Miss in gara sono tutte ragazze molto belle, ma sappiamo che la bellezza non basta per poter intraprendere una carriera nel mondo dello spettacolo – ha spiegato Mirka Cesari – dalle analisi grafologiche effettuate ho riscontrato anche una grande determinazione, nonostante la loro giovanissima età, una caratteristica fondamentale per il loro futuro. La grafologia evidenzia negli scritti il talento le capacita artistiche e soprattutto le capacità comunicative per diventare conduttrici showgirl, modelle e attrici».

Madrina delle 64 finaliste aspiranti Miss la splendida Jo Squillo in veste di conduttrice della celebre manifestazione di Alessio Forgetta. Tanti gli ospiti attesi alle finali di Miss Reginetta d’Italia a Riccione che si alterneranno sul palcoscenico della manifestazione tra cui Elisabetta Gregoraci, Gabriel Garko, Beppe Convertini, Moreno, Barbara Francesca Ovieni, il direttore di novella 2000 Roberto Alessi e i comici Bicio “l’antidepressivo naturale” e Max Cavallari dei Fichi d’India. Sarà la bellissima Elisa Crocchianti 21 anni di Roma ,attuale Miss Reginetta in carica, che ha vinto il titolo lo scorso anno, a consegnare l’ambita corona alla Miss più votata durante le finali. (info: www.reginettaditalia.it).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X