facebook rss

«Affitti più cari per gli agricoltori»

OSIMO - Il sindaco Simone Pugnaloni attacca la presidenza e Cda dell'Istituto Campana che ha deciso di aumentare i contratti da 450 euro a 600 euro per ogni ettaro. Replica dell'ex sindaco Stefano Simoncini: «Si scandalizza lui che ha aumentato le tariffe di diversi servizi»
Print Friendly, PDF & Email

Palazzo Campana in piazza Dante a Osimo

Nuovo ping pong di accuse tra il Comune di Osimo e l’Istituto Campana presieduto da Gilberta Giacchetti (Liste civiche). Il sindaco Simone Pugnaloni (Pd), ha espresso perplessità sui social media sull’aumento dei canoni di affitto decisi dal Cda dell’istituto per l’istruzione permanente che è proprietario anche di terreni e di un’azienda agricola. «La presidenza del Campana aumenta i contratti di affitto agli agricoltori, bel inizio. Ma Robin Hood non doveva prelevare ai ricchi per ridistribuire ai poveri, forse avevo capito male io. Contratti che passano da 450 euro a 600 euro di fitto ogni ettaro senza adeguato preavviso e possibilità di contrattazione.- scrive nel suo post il sindaco Pugnaloni – L’ente è autonomo, ma è un dispiacere avere queste notizia da chi non potra’ permettersi il passaggio generazionale di padre in figlio. Gli esperti dicono che il prezzo mediamente congruo è 400 euro per ettaro. Spero che la presidente ci ripensi. Spero che questi aumenti non servano a finanziare gli spettacoli che la presidenza organizza e dove un tempo gli amministratori venivano invitati a portare un saluto, ora non piu’ permesso».

Stefano SImoncini

Replica diretta dell’ex sindaco delle Liste civiche, Stefano Simoncini, oggi consigliere comunale di minoranza, a sostegno di Gilberta Giacchetti. «Ha drasticamente aumentato il canone delle lampade votive e il costo delle mense scolastiche degli scuolabus per centinaia di famiglie, ha svenduto Astea Energia, – ribatte sui social Simoncini – smantellato l’ospedale di Osimo, con la chiusura del reparto di Ostetricia e Ginecologia, chiuso per mesi la piscina impedendo in particolare ai ragazzi disabili di accedervi, eppure ora Pugnaloni si scandalizza perché l’istituto Campana aumenta il canone di affitto dei terreni agricoli. Non riconosce l’elezione del presidente del Campana, spende oltre 11mila euro per spese legali e pretende di essere invitato alle loro manifestazioni culturali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X