facebook rss

Pappagallo scomparso a Osimo,
maxi ricompensa per chi ritrova ‘Aela’:
«Fateci questo regalo di Natale»

APPELLO rinnovato per la chloroptera femmina sparita da Casenuove ormai da un mese. La proprietaria ricorda che la sua detenzione senza documentazione è punibile per legge e offre 5000 euro a chi la riporterà a casa
Print Friendly, PDF & Email

Aela in volo

 

 

Dov’è finita ‘Aela’? Il giovane pappagallo chloroptera femmina è sparita dalla sua abitazione di Casenuove di Osimo ormai da settimane. La proprietaria Valentina, disperata, continua a lanciare appelli social per ritrovarla e questa volta offre anche una lauta ricompensa a chi le riporterà il suo amato pennuto dalle piume rosse e azzurre. Serpeggia il forte sospetto che la pappagalla sia trattenuta da qualcuno in una gabbia. Il messaggio di Valentina fa appello proprio al buon cuore di chi la sta eventualmente trattenendo in una casa che non è la sua. «È passato più di un mese da quando non sei qua con me e ti stiamo ancora cercando. – scrive sui sociale media – È prevista una ricompensa di 5000 euro per chi lo trova. Zona Osimo e comuni limitrofi. La sua detenzione è penalmente punibile per legge senza la relativa documentazione. Fateci questo regalo di Natale per favore». Gli avvistamenti o qualsiasi informazione utile possono essere segnalati ai seguenti recapiti telefonici: 366 8046086 oppure 3401525145.à

 

Appello per ‘Aela’ fuggita da casa: «Spaventata dagli spari dei cacciatori»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X