facebook rss

Casa famiglia Cesarini,
al via i lavori di riqualificazione

JESI - Secondo le volontà testamentarie della benefattrice che l'ha donato al Comune, al primo piano dell'immobile delle ex Giuseppine di Piazza Pergolesi nascerà una realtà di accoglienza per persone con parziale disabilità, fisica o mentale, tale da poter vivere in autonomia senza assistenza continuativa
Print Friendly, PDF & Email

Il rendering del progetto di riqualificazione della casa famiglia donata a Jesi da Daniela Cesarini

 

Iniziati i lavori alle ex Giuseppine di Piazza Pergolesi a Jesi dove troverà posto, al piano terra, la casa famiglia donata alla città da Daniela Cesarini.

Massimo Bacci

«Un risultato importante condiviso con l’esecutore testamentario che ha confermato come questa scelta sia assolutamente coerente e fedele a quando lasciato scritto dalla Cesarini. – sottolinea il sindaco Massimo Bacci – Concetto rafforzato dal direttore dell’Asp che ha ritenuto questa sede non solo pienamente funzionale agli ospiti che dovrà accogliere, ma anche tale da completare la gamma di servizi alle persone con disabilità. Jesi sarà una delle poche realtà in Italia dove sarà presente una casa che accoglie persone con parziale disabilità, fisica o mentale, tale da poter vivere in autonomia senza assistenza continuativa. Una casa in pieno centro, che sarà pronta il prossimo anno, per favorire la socialità come voleva Daniela Cesarini, una rassicurante prospettiva per genitori di persone disabili fiduciosi che il loro figlio, anche quando loro non ci saranno più, non sarà lasciato a se stesso, ma potrà avere una vita pienamente dignitosa in una casa attrezzata alle proprie esigenze con il supporto dei servizi sociali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X