facebook rss

Controlli Green Pass e mascherine:
chiusa per 5 giorni una sala giochi

ANCONA - La polizia ha trovato all'interno anche un tunisino non in regola con le norme di soggiorno
Print Friendly, PDF & Email

Una pattuglia della polizia impegnata in controlli (Archivio)

Continuano i controlli dei poliziotti della Squadra Amministrativa e di Sicurezza della questura di Ancona che nella serata di ieri hanno chiuso, per 5 giorni, una sala giochi in via Generale Pergolesi, al Piano, sanzionando inoltre la titolare con 400 euro di multa poiché non portava la mascherina.
Al momento del controllo sono stati identificati 15 clienti, molti dei quali con precedenti penali. La verifica dei Green Pass non ha registrato anomalie, mentre un tunisino di 38 anni è stato denunciato per la violazione del testo unico sull’immigrazione poiché non in regola con le norme sul permesso di soggiorno.
Durante la stessa serata sono stati controllati anche un ristorante nei pressi del Passetto e un bar del centro risultati entrambi in regola.
Successivamente, il servizio di sicurezza cittadina predisposto dal questore, Cesare Capocasa, effettuato con Volanti, unità cinofile e il reparto Prevenzione crimine di Bologna, oltre a presidiare piazza del Plebiscito e le zone limitrofe, ha permesso di identificare 19 persone e controllare 13 veicoli con l’elevazione di due verbali al codice della strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X